Appuntamenti

Giarratana, tutto pronto per San Giuseppe

0

0

0

0

0

Giarratana, tutto pronto per San Giuseppe Giarratana, tutto pronto per San Giuseppe

Entrano nel vivo domani, giovedì 19 marzo, in occasione della festa liturgica del Patriarca, le giornate dedicate a San Giuseppe nella cittadina di Giarratana dove il culto per il genitore putativo del Cristo è particolarmente sentito.

Entrano nel vivo domani, giovedì 19 marzo, in occasione della festa liturgica del Patriarca, le giornate dedicate a San Giuseppe nella cittadina di Giarratana dove il culto per il genitore putativo del Cristo è particolarmente sentito. E la giornata di domani sarà caratterizzata da una serie di momenti che, tra l’altro, consentiranno anche di focalizzare l’attenzione sulla festa del papà che, come da tradizione, si celebra in questa stessa data. La giornata prenderà il via alle 8,30 con la celebrazione eucaristica mentre alle 10 è in programma la benedizione dell’altarino di San Giuseppe alla scuola elementare. Quindi, alle 18,15, la recita del Rosario, la coroncina e il canto delle litanie di San Giuseppe mentre subito dopo, alle 19, ci sarà la santa messa presieduta da frate Antonino Catalfamo o.f.m. con la presenza dei papà. Al termine della funzione religiosa, presso la stanza a “botte”, è in programma un incontro con le famiglie e un rinfresco offerto dal comitato dei festeggiamenti. Venerdì 20 marzo sarà la giornata dedicata alla castità. E’ in programma alle 17,30 la via Crucis e la coroncina con il contestuale canto delle litanie di San Giuseppe. Alle 18,30, la santa messa sarà presieduta da padre Santo Sessa o.c.d. Quindi, alle 20,30 si terrà l’adorazione della Croce in chiesa Madre. Sabato, 21 marzo, giornata dedicata alla povertà, si comincerà alle 15 con la benedizione degli “altarini” di San Giuseppe mentre alle 17,45 è in programma la recita del Rosario, la coroncina e il canto delle litanie di San Giuseppe. Alle 18,30, la celebrazione eucaristica sarà presieduta da frate Pietro Giarracca o.f.m. cappuccini. Alle 21, all’ex cinema Bellini, il concerto dei “Cu sa’ cu su’”. “In questo tempo di preparazione alla Pasqua – dice don Riccardo Bocchieri, parroco di Maria Santissima Annunziata e San Giuseppe – dobbiamo cercare di coltivare, come ci ricordava in un suo Angelus papa Benedetto XVI, il raccoglimento interiore, per accogliere e custodire Gesù nella nostra vita. E noi preghiamo affinché San Giuseppe ottenga alla Chiesa e al mondo, come a ciascuno di noi, la benedizione del Padre, del Figlio e dello Spirito santo”.
 

0

0

0

0

0

Giarratana
Festa
San giuseppe
Antonino catalfamo
Commenti
Giarratana, tutto pronto per San Giuseppe
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Modica, giovedì si inaugura il Mercato Campagna Amica di Coldiretti
News Successiva
Ragusa, la vita di Felicia Impastato con Lucia Sardo