Appuntamenti

Giuseppina Torre a Ibla Classica International

0

0

0

0

0

Giuseppina Torre a Ibla Classica International Giuseppina Torre a Ibla Classica International

Sarà “Un viaggio emozionale nel labirinto del cuore” quello offerto domenica 15 marzo, ore 18, al pubblico di Ibla Classica International. Protagonista un’artista iblea che ha conquistato l’America, una pianista capace

Sarà “Un viaggio emozionale nel labirinto del cuore” quello offerto domenica 15 marzo, ore 18, al pubblico di Ibla Classica International. Protagonista un’artista iblea che ha conquistato l’America, una pianista capace di incantare il pubblico con la sua musica, di rapirlo e condurlo nel proprio mondo. Il Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla ospiterà Giuseppina Torre per un imperdibile appuntamento interno alla stagione concertistica promossa dall’associazione Qirat in collaborazione con A.Gi.Mus, con la direzione artistica di Giovanni Cultrera. Un concerto per piano solo, in cui l’artista ripercorrerà le sue più belle composizioni, le suggestive sonorità che hanno riscosso un grande successo nei suoi tour internazionali e nei numerosi concorsi che l’hanno vista vincitrice, muovendosi tra contaminazioni etniche, jazz, fusion senza mai dimenticare la sua formazione classica. Pianista e compositrice siciliana, la Torre è già famosa negli USA dove per il secondo anno consecutivo ha vinto due premi ai “Los Angeles Music Awards”. Dopo una serie di live a Los Angeles, si è impegnata sul lavoro sul suo nuovo album. Nata a Vittoria, la Torre dopo il percorso di formazione ha iniziato subito la sua carriera concertistica, facendosi conoscere prima come interprete di musica classica e successivamente come interprete delle proprie composizioni. Contenuti ed atmosfere evocative che la collocano come genere musicale nella New Classical Music.
Numerose esibizioni e tanti riconoscimenti nella sua carriera, fino ad arrivare nel maggio 2012 a due nomination alla 22esima edizione dei "Los Angeles Music Awards", dedicati al meglio della musica indipendente di tutto il mondo. Gli organizzatori della manifestazione avevano trovato il suo brano “Il silenzio delle stelle” su ITunes decidendo di convocarla. La Torre ottiene la vittoria dei due premi nel mese di ottobre 2012. Nel maggio del 2013 le viene conferito ad Ercolano il "Premio Nazionale alla Cultura" per meriti artistici legati ai successi conseguiti a Hollywood. Sempre nel 2013 la Torre conquista di nuovo il consenso degli Stati Uniti vincendo due premi alla successiva edizione dei "Los Angeles Music Awards". Con il suo primo album "Il silenzio delle stelle" la pianista siciliana vince infatti il premio di "International Artist of The Year" e "Instrumental Album of The Year". Il 6 gennaio 2014 esegue due brani durante il tradizionale "Concerto dell’Epifania", trasmesso su Rai Uno dal teatro Mediterraneo di Napoli. La sua musica accompagna il discorso di Papa Francesco sulla fraternità e la solidarietà fatto a Lampedusa e letto durante la manifestazione. Un anno iniziato con una grande gratificazione e che è proseguito con numerosi successi, tra cui anche il Premio Ragusani nel Mondo nell’estate 2014.
In apertura ad esibirsi saranno Emanuela Sgarlata, soprano di Chiaramonte Gulfi, Arianna Aurnia, pianoforte, ed Antonino Abate, chitarra, questi ultimi due di Modica. I tre giovani artisti proporranno musiche di Bellini, Puccini e Lorca.  

0

0

0

0

0

Ragusa
Ibla classica international
Teatro donnafugata
Commenti
Giuseppina Torre a Ibla Classica International
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Gli amici del teatro di Chiaramonte Gulfi a "Ragusa Ride"
News Successiva
Comiso, seminario formativo per giornalisti