Appuntamenti

Ragusa, concerto di Sergio Zafarana

0

0

0

0

0

Ragusa, concerto di Sergio Zafarana Ragusa, concerto di Sergio Zafarana

La musica targata Dad Gad torna nel meraviglioso spazio del Prima Classe di Ragusa. Sul palco, giovedì 5 marzo a partire dalle 22, salirà Sergio Zafarana, cantautore nisseno che si sta facendo apprezzare dal pubblico con il suo

La musica targata Dad Gad torna nel meraviglioso spazio del Prima Classe di Ragusa. Sul palco, giovedì 5 marzo a partire dalle 22, salirà Sergio Zafarana, cantautore nisseno che si sta facendo apprezzare dal pubblico con il suo nuovo ep "Zafarà", prodotto da Muddy Waters Musica. Insieme a lui sul palco Peppe Sferrazza al basso e Mirko Giannone al cajon. Sergio Zafarana è siciliano e scrive musica da che ne ha memoria. È chitarrista e lead vocalist in diversi progetti. Zafarà è il suo esordio da solista. Ha collaborato, tra gli altri, con Cesare Basile, Andrea Braido, Daniele Coluzzi (Io non sono Bogte). Tra molte esperienze artistiche, di alcune va particolarmente fiero: il premio “Città di Milano” nella rassegna Rock Targato Italia, con Deaprimavera; il premio della critica al festival Risonando De André, con i Trifase; l’EP “Storie all’ombra dei grattacieli”, il brano “A Sara non piace viaggiare”, registrato presso il Metropolis studio di Lucio Fabbri. Il suo stile è fortemente influenzato da bevitori dalla voce roca (Tom Waits, Vinicio Capossela), da poeti estinti (Fabrizio De André, Giorgio Gaber), da milanesi capelloni (Afterhours, Paolo Benvegnù), da incalliti sperimentatori (Radiohead). L’EP “Zafarà” è co-prodotto dall’etichetta indipendente Muddy Waters Musica e registrato ed arrangiato da Aldo Giordano presso il Rec-Studio. Il videoclip del singolo “Vladimiro – è sotto shock” è uscito a fine ottobre in esclusiva rockit

 

0

0

0

0

0

Ragusa
Sergio zafarana
Prima classe
Concerto
Commenti
Ragusa, concerto di Sergio Zafarana
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
L'accademia dei guitti di Caltanissetta a “Ragusa Ride”
News Successiva
“Malerba”, premio Sciascia 2014 alla presentazione di Cose di Sicilia