Appuntamenti

Ragusa . le iniziative della Pastorale chiudono con la Befana

0

0

0

0

0

Ragusa . le iniziative della Pastorale chiudono con la Befana Ragusa . le iniziative della Pastorale chiudono con la Befana

Iniziative dedicate soprattutto ai bambini in occasione della solenne festività dell’Epifania del Signore in programma martedì 6 gennaio. Sono quelle programmate dall’ufficio diocesano per la Pastorale della salute di

Iniziative dedicate soprattutto ai bambini in occasione della solenne festività dell’Epifania del Signore in programma martedì 6 gennaio. Sono quelle programmate dall’ufficio diocesano per la Pastorale della salute di Ragusa a conclusione degli appuntamenti che hanno scadenzato il periodo della Novena di Natale nei due ospedali cittadini, il Civile e il Maria Paternò Arezzo. Lunedì 5 gennaio alle 16,30, al Paternò Arezzo, si terrà la santa messa vespertina con la benedizione dei bambini nel reparto di Pediatria. Sempre lunedì, ma alle 17, la stessa cerimonia è in programma nella cappella dell’ospedale Civile. Il momento clou, però, è rappresentato, martedì 6 gennaio, dall’accoglienza del simulacro di Gesù Bambino, alla cappella del Civile, dalla parrocchia del Santissimo Salvatore di Ragusa. In particolare, alle 16 ci sarà la cerimonia di accoglienza, subito dopo un momento di preghiera con la benedizione dei bambini. Alle 17, la processione nei reparti e la benedizione dei malati con la partecipazione dei volontari dell’Avo e i componenti della cappellania ospedaliera. “La presenza in Cappella di questo simulacro – dice il direttore dell’Ufficio diocesano, don Giorgio Occhipinti – assume un significato molto particolare anche perché arriva da un luogo dove si trova un quadro antichissimo di Salvatore Cascone, quello della Madonna che tiene in braccio Gesù Bambino con una piccola croce in mano e che sottolinea il ruolo di Maria come testimonianza molto speciale e punto di riferimento per la salute degli infermi. Colgo l’occasione anche per ringraziare il parroco del Santissimo Salvatore, padre Giovanni Mandarà, e l’intera parrocchia per la gentile collaborazione che ci è stata prestata ai fini di una iniziativa dedicata agli infermi dell’ospedale”. 

0

0

0

0

0

Ragusa
Don giorgio occhipinti
Santissimo salvatore
Ospedale
Civile
Commenti
Ragusa . le iniziative della Pastorale chiudono con la Befana
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Monterosso Almo, torna il Presepe Vivente
News Successiva
Ragusa, arriva la "Befana al porto"