Blog: la Penna di...

Futuro della politica: idee e reti

0

0

0

0

0

Futuro della politica: idee e reti Futuro della politica: idee e reti

In un momento di grande crisi per la politica, assistiamo ad un'assenza nella politica di idee , non tanto per i bei documenti sottoscritti da diversi gruppi, movimenti, che aspirano tutti al bene comune, ma ad una grande assenza nella politica, come un vuoto, di idee.Tutto si sta giocando tra i vertici dei diversi schieramenti, un gioco al massacro, che la gente non recepisce nella sua vera essenza. Si assiste così a giochi di potere, che non hanno niente a che fare con la gente, che vuole azioni sui territori, e non chiacchiere da bar.L'assenza di idee, accoppiata con la mancanza di comunicazione tra la politica ed i settori, che ne sono direttamente interessati, porta ad uno scollamento della gente da la politica stessa.Le azioni sono minime ,ma i rapporti di potere avvengono tra pochi, a Roma, ma non ne sono partecipi e informati i territori, per cui si assiste ad una politica fatta di ddl, di proposte mediatiche, di riforme a volte non condivise, e da parte della politica si cerca il contatto via virtuale , ma non reale, per cui, ad esempio, con "la buona scuola", si chiede ai docenti di dire la loro, ma questi raramente discutono sulle linee guida del Progetto scuola del governo, in quanto preoccupati degli scatti bloccati, degli stipendi bloccati, delle mancanze di economie reali e dall'eccessivo spazio che si dà ai dirigenti scolastici.In un collegio docenti, abbiamo proposto, ad esempio, la necessità di accorpare , magari con deleghe diverse Istruzione, Formazione e Lavoro, sia tra gli Assessorati, sia tra i Ministeri, in modo da accompagnare il giovane nel suo percorso di vita, fino all'occupazione. Ma ci chiediamo se realmente queste proposte, che si basano sull'idea precisa di affrontare la crisi con i fatti verranno presi in considerazione, per cui tra scetticismo e critiche tra i docenti si vota , ma c'è la consapevolezza di lottare contro un potere ,che non ascolta nessuno.Futuro della politica: idee e reti, progetti, contenuti.

Rosanna Bocchieri 

0

0

0

0

0

Rosanna bocchieri
Ragusa
Futuro
Politica
Idee
Reti
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Futuro della politica: idee e reti
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Parco Costa di Carro: "dove sono gli enti che dovrebbero vigilare?"
News Successiva
Saranno risarciti dal Consorzio di Bonifica n.8