Sicilia, 50 posti per giudici ausiliari

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, quarta serie speciale – concorsi d’esami, del 9 settembre 2014, n. 70 il bando del concorso pubblico indetto dal Ministero della Giustizia per 400 ausiliari di Corte d’appello. In Sicilia saranno assunti 49 avvocati di cui 6 nella Corte di Appello di Caltanissetta, 16 a Catania, 10 a Messina e 17 a Palermo.Possono partecipare alla selezione: 

  • i magistrati ordinari, contabili ed amministrativi e gli avvocati dello Stato, a riposo da non più di tre anni al momento della presentazione della domanda, i magistrati onorari che non esercitano più, ma che abbiano esercitato con valutazione positiva la loro funzione per almeno cinque anni;
  • i professori universitari in materie giuridiche di prima e seconda fascia, anche a tempo definito o a riposo da non più di tre anni al momento di presentazione della domanda, i ricercatori universitari in materie giuridiche;
  • gli avvocati, anche se cancellati dall'albo da non più di tre anni al momento di presentazione della domanda;
  • i notai, anche se a riposo da non più di tre anni al momento di presentazione della domanda. 


La domanda di partecipazione alla procedura di selezione va presentata compilando e inviando per via telematica al Consiglio superiore della magistratura il modulo (Mod. N), reperibile sul sito Internet del Csm (ww.csm.it), alla voce "Magistratura onoraria - Giudici ausiliari Corti di appello", e consegnando oppure facendo arrivare a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento o per posta elettronica certificata lo stesso modulo compilato e sottoscritto per esteso, insieme alla fotocopia del documento di identità, e ai moduli reperibili sul medesimo sito Internet, al presidente della Corte di appello alla quale il richiedente chiede di essere assegnato, entro l'8 ottobre.

 
Commenta la News