Blog: la Penna di...

Lettera aperta del sindaco Ignazio Abbate alla città

0

0

0

0

0

Lettera aperta del sindaco Ignazio Abbate alla città Lettera aperta del sindaco Ignazio Abbate alla città

Lettera aperta alla città del sindaco di Modica Ignazio Abbate: “Amministrare in questo momento richiede partecipazione e collaborazione”.

“Mi preme, dopo un anno di Amministrazione, scrivere alla città di Modica. La mia lettera non è un resoconto dell'attività amministrativa ma una riflessione su quanto realmente fatto per il territorio modicano, sotto gli occhi di tutti e documentabile dal punto di vista amministrativo-contabile.
I nostri principi cardini sono la famiglia, la scuola, i servizi essenziali e il taglio agli sprechi all'interno dell'Ente Comune.
Nel primo anno abbiamo eliminato le figure dirigenziali con un notevole risparmio, dimezzata la remunerazione del Segretario Generale. Siamo riusciti a concludere transazioni importanti che hanno permesso di diminuire il debito complessivo e rimettere in un percorso virtuoso Palazzo San Domenico. Un dato incontrovertibile è l'avanzo di circa 7 milioni di euro nel bilancio di previsione 2014, primo strumento di prova per l'Amministrazione Abbate. E non si può certo sottovalutare la rimodulazione del Piano di Riequilibrio, la cui approvazione in Consiglio Comunale ha evitato l'indubbio dissesto finanziario. Un'azione importante è il prepensionamento di 79 dipendenti comunali che porterà l'Ente ad un risparmio complessivo di oltre 6 milioni di euro.
Parlo di progetti, azioni, programmi concreti e non semplici proclami di “vecchia politica” che quotidianamente mi vengono addebitati.
Vecchia politica come quella di screditare e mettere in cattive luce gli altri per arrivare ad un obiettivo: il mero protagonismo e la momentanea visibilità. Modica avrebbe bisogno di critiche costruttive o proposte attuabili per crescere e mirare ad uno sviluppo condiviso da tutti.
 

0

0

0

0

0

Modica
Lettera
Sindaco
Abbate
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Lettera aperta del sindaco Ignazio Abbate alla città
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
I cittadini ci scrivono: "Ripulire le strade di Vittoria"
News Successiva
Buscema, Ruta e Torchi scrivono al sindaco Abbate