Appuntamenti

L'attore Marco Cavallaro con “L'occasione” al teatro Xenia

Si conclude venerdì 5 settembre alle 21,45 la quarta edizione della rassegna teatrale estiva "La giara e il gelsomino", sotto la direzione artistica di Carlo Cartier, al Teatro Xenia presso il residence turistico Marsa Siclà

0

0

0

0

0

L'attore Marco Cavallaro con “L'occasione” al teatro Xenia L'attore Marco Cavallaro con “L'occasione” al teatro Xenia

Si conclude venerdì 5 settembre alle 21,45 la quarta edizione della rassegna teatrale estiva "La giara e il gelsomino", sotto la direzione artistica di Carlo Cartier, al Teatro Xenia presso il residence turistico Marsa Siclà a Sampieri (Scicli). Per l'ultimo appuntamento della stagione promossa dall'associazione Vento, si torna a parlare di amore, dei rapporti di coppia, delle relazioni interpersonali tra partner. E lo si fa grazie ad un graditissimo e atteso ritorno. Ci sarà infatti Marco Cavallaro, il noto attore siciliano, ormai romano d’adozione, che presenterà "L'occasione" con la produzione di Esagera. Dopo aver raccontato l'inizio di una storia d'amore con "Cheek to cheek", la vita di coppia con "Pericolo di coppia", questa volta Cavallaro si cimenta su tema, certamente non semplice, della rottura improvvisa di una storia di coppia. "L'occasione" diventa dunque il capitolo finale di questa speciale trilogia dell'amore di cui è anche autore. Con il suo solito stile divertente e al tempo stesso dissacrante, ma anche romantico quanto basta, Cavallaro affronta dunque la fine di una storia d'amore chiedendosi cosa sia realmente successo. Naturalmente una messa in scena che sarà condita da tante, tantissime risate e da vari spunti di riflessione così come la sua scrittura ci ha ormai abituati assieme ad un'interpretazione assolutamente vivace e frizzante, da non perdere.  

0

0

0

0

0

Scicli
Teatro
Xenia
Marco cavallaro
Cartier
Commenti
L'attore Marco Cavallaro con “L'occasione” al teatro Xenia
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Il pellegrinaggio dei fedeli iblei al Santuario di Siracusa
News Successiva
Torna con due tappe speciali l'Autogiro della provincia di Ragusa