Cucina

Pisci r'uovu cche sparaci sarvagghi

0

0

0

0

0

Pisci r'uovu cche sparaci sarvagghi Pisci r'uovu cche sparaci sarvagghi

Pisci r’uovu cche sparaci sarvagghi
Ppi priparalla ci vuonu:
- 3 ovq ppi ogni 50 grammi ri sparaci
- 1 cucciara ri pani rattatu
- 1 cucciara ri tumazzu ri piechira rattatu
- Sali, pipi e pitrusinu
Priparazioni:
Puliziati i sparici, tagghiatili e facitili vugghiri ppi 5 minuti nell’acqua cavira e salata. Junicitici l’ova, u tumazzu, u pani rattatu, u Sali, u pipi e u pitrusinu e sbattuti tutti cosi. Appena l’uogghiu eni fumanti, ‘bbiatici u sbattutu, faciti quagghiari e rigirati
Mangiatulu caviru caviru


Da “A favuriri”, raccolta di ricette siciliane, coordinata dalle insegnanti Chelidonia Proeiettie Maria Chiarandà, istituto comprensivo Pedalino, anno 2001
 

0

0

0

0

0

Frittata con asparagi
Cucinare frittata con asparagi
Pisci r'uovu cche sparaci sarvagghi
Commenti
Pisci r'uovu cche sparaci sarvagghi
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Fichi canditi alla contadina
News Successiva
Frullato di anguria