Cucina

Capunata ri mulinciani

0

0

0

0

0

Capunata ri mulinciani Capunata ri mulinciani

Capunata ri mulinciani
Eni na ricetta antichissima, ca si pripara na tutta ‘a sicilia, anchi se ccu quacchi varaizioni. Nuautri vi ramu chidda tradizionali.
Ppi priparalla ci vuonu:

Priparazioni:
Tagghiati a pizzuddi i quattru beddi mulinciani niviri ccu tutta a scoccia, mittitili nò scolapasta, salatili assai, mittitici u cupiecciu e nu pisu ri ‘ncapu e lassativi accussì ppi quacchi ura, a sculari, finu a quannu nun hannu piddutu u sculu amaru.
Tagghiati fini fini riu cipuddi suffriitili ni l’uogghiu. Quannu sunu trasparenti, juncitici i rui pumarori senza spogghia e senza simenta, tagghiati fini.
Dopu quacchi minutu, a sassa juncitici i vulivi janchi ‘nsalamoia e tagghiati a pizzuddi. Mittitici u Sali e faciti cociri tutti cosi a fuocu lientu. Lavati ppui i mulinciani, asciutili e friitili. Juncitili a lu sucu e facitili cociri ppi quacchi minutu.
Ppui, pi finiri, juncitici u zuccuru a ‘a citu, arri minati e lassati rifriddari.

Tratto da "A Favuriri" Raccolta di ricette siciliane a cura delle classi III A – III B
Istituto elementare Mazzini di Pedalino – anno 2001
Insegnanti: Chelidonia Proietti – Maria Chiarandà

0

0

0

0

0

Caponata di melanzane
Capunata ri mulunciani
Ricetta capunata mulunciani
Ricetta caponata melanzane
Commenti
Capunata ri mulinciani
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Granita alla menta
News Successiva
Cocktail al limone e menta