Appuntamenti

Welcome to Paradise 4 torna ad animare Modica

0

0

0

0

0

Welcome to Paradise 4 torna ad animare Modica Welcome to Paradise 4 torna ad animare Modica

E’ già in moto la macchina organizzativa di Welcome to Paradise, la kermesse di arte contemporanea che per il quarto anno consecutivo, il 14 e 15 giugno, tornerà ad animare la collina di Monserrato a Modica, trasformata per

E’ già in moto la macchina organizzativa di Welcome to Paradise, la kermesse di arte contemporanea che per il quarto anno consecutivo, il 14 e 15 giugno, tornerà ad animare la collina di Monserrato a Modica, trasformata per l’occasione in un enorme museo a cielo aperto dove convivranno scultura, pittura, musica e teatro nel nome della “Contaminazione”. Una contaminazione di generi ,appunto, sotto la sapiente direzione artistica del maestro Marcel Cordeiro che di Modica si innamorò anni fa tanto da farne la sua seconda casa. Le 28 installazioni della quarta edizione avranno come filo conduttore quattro temi: la delizia, la disgrazia, il mostruoso ed il sublime. Sono le contraddizioni proprie del Mondo intero e nello specifico della Sicilia. L’ispirazione è arrivata da una canzone del cantante brasiliano Caetano Veloso, Los Americanos. Parlando del rapporto tra brasiliani e americani, il popolare chitarrista conclude: “Mentre qui in basso l’indefinito è regime. E balliamo con una disgrazia segreta anche a noi stessi. Fra la delizia e la disgrazia, tra il mostruoso ed il sublime”. “Ho pensato subito che questi versi si potessero adattare alla nostra Sicilia – è il commento del direttore artistico Marcel Cordeiro – terra incredibilmente ricca di contraddizioni. Il nostro sarà un festival delle contaminazioni che non sarà legato strettamente agli artisti ma a chiunque porti nuove concezioni di vedere l’arte. Oggi come non mai si sente il bisogno che l’arte ritorni tra il popolo senza restare racchiusa in una stretta cerchia di persone ritrovando la sua funzione di educatrice e di illustratrice e che l’artista ritorni ad essere il filtro della realtà”. Welcome to Paradise 4 celebrerà anche il tema dell’immigrazione visto che ricorre il 140° anniversario dell’emigrazione in Brasile di tanti italiani che, soprattutto da Veneto e Trentino, attraversarono l’oceano per cercare fortuna in Brasile. Un rapporto stretto quello che lega il Paese sudamericano all’Italia, ancora più forte quest’anno in occasione dei Mondiali di calcio. E Welcome To Paradise 4 non poteva non colorarsi di carioca adottando quello che è riconosciuto da tutti come il simbolo più famoso del Brasile, il Cristo del Corcovado, l’enorme statua di 33 metri che abbraccia dall’alto la città di Rio. Dal Corcovado a Monserrato, il Cristo farà la sua comparsa sulla città di Modica domenica 1 giugno quando verranno accese le luci su quella che si annuncia essere una cartolina spettacolare da mandare in giro per il Mondo. Sarà un’installazione alta 12 metri e sarà anche la prima volta che una copia del Cristo di queste dimensioni uscirà dai confini brasiliani.
 

0

0

0

0

0

Ragusa
Modica
Welcome to paradise modica
Marcel cordeiro
Commenti
Welcome to Paradise 4 torna ad animare Modica
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Al Convivio la selezione provinciale di "Sicilia in Pizza"
News Successiva
Torna la festa del riso siciliano, il 23 maggio a Casa CioMod