Appuntamenti

A Ibla Classica torna la musica di Chopin e Piazzola

La musica classica incontra le sonorità argentine del tango. Un evento speciale per domenica prossima, 4 maggio, ad Ibla Classica International. Appuntamento alle ore 18 al Teatro Donnafugata per un doppio concerto per il 161° dalla

0

0

0

0

0

A Ibla Classica torna la musica di Chopin e Piazzola A Ibla Classica torna la musica di Chopin e Piazzola

La musica classica incontra le sonorità argentine del tango. Un evento speciale per domenica prossima, 4 maggio, ad Ibla Classica International. Appuntamento alle ore 18 al Teatro Donnafugata per un doppio concerto per il 161° dalla fondazione. Un viaggio sulle musiche di Chopin e Piazzolla, che vedrà protagonisti il bravissimo pianista con riconoscimenti internazionali Giuseppe Lo Cicero e il giovane duo chitarristico formato da Davide Sciacca e Rosario Gioeni. Eccezionale pianista, Giuseppe Lo Cicero affianca all’appassionante attività didattica con la sua cattedra in pianoforte presso l’Università di Trapani, un intensa attività concertistica. Apprezzato artista, ha al suo attivo oltre 500 concerti in tutta Italia. All’estero ha suonato in Portogallo, Spagna, Romania, Olanda, Repubblica Ceca, Israele, ricevendo sempre unanimi consensi di pubblico e di critica dalla stampa nazionale ed internazionale.Ad affiancare il capolavoro dei “4 Scherzi” di Chopin interpretati da Lo Cicero, durante la stessa serata sarà presente anche il bravissimo duo alle chitarre sulle musiche di Piazzolla. Un lungo percorso di studi per Davide Sciacca, che lo ha portato ad una approfondita conoscenza della chitarra. Vincitore di differenti concorsi, ha all’attivo numerosissimi concerti come chitarrista solista, in formazioni da camera e da solista con orchestra. Affianca all’attività concertistica l’insegnamento come docente di musica. Percussionista, marimbista e chitarrista, anche il catanese Rosario Gioeni ha alle spalle un duro ed intenso percorso di formazione musicale che lo ha portato a straordinari livelli. Vincitore assoluto di numerosi concorsi da solista, ha avuto anche straordinari apprezzamenti con formazioni cameristiche. Svolge un’intensa attività didattica e concertistica, collabora con numerose associazioni musicali sia da solista che in varie formazioni da camera.
Ibla Classica International ha ospitato domenica scorsa un concerto che ha, ancora una volta, ottenuto uno straordinario successo, registrando l’ennesimo pienone. Lo spettacolo "Vissi d'arte... Metti una sera all'Opera", con l’esibizione di due eccezionali artisti: il soprano Marianna Cappellani e il pianista Antonino Spina. Hanno proposto un viaggio tra le più suggestive arie del repertorio lirico, incantando il numeroso pubblico della stagione concertistica dell’A.Gi.Mus. Un successo in numeri e in qualità che non manca di dare conferme anche per la sua grande forza di attrazione turistica. Numerosi, infatti, anche gli stranieri accorsi all’evento. Tra gli spettatori, turisti americani, inglesi e tedeschi, che hanno potuto apprezzare, oltre alle bellezze architettoniche di Ibla, il ricco fermento culturale. Tra i presenti anche il sindaco di Ragusa, Federico Piccitto, che appoggia la stagione con il contributo del Comune. Intervenuto sul palco, Piccitto ha manifestato il suo entusiasmo per il successo che riscuote Ibla Classica International, evidenziando la qualità di una proposta culturale di alto livello, capace di soddisfare gli spettatori più esigenti. Il sindaco, affiancato sul palco dal direttore artistico Giovanni Cultrera, ha ricordato al pubblico gli appuntamenti con la musica classica che proseguiranno nelle prossime settimane con Ibla Sacra, la manifestazione organizzata dall’A.Gi.Mus. in collaborazione con il Comune. I complimenti per gli artisti sono proseguiti nei foyer, a fine spettacolo, durante il Dopoteatro Cocktail. Calorosi complimenti sono stati manifestati dai presenti alla straordinaria voce della Cappellani, soprano di grande fama che vanta importanti collaborazioni, come quelle con Placido Domingo e Marcello Alvarez. Durante il rinfresco, i visitatori hanno potuto apprezzare la mostra pittorica “Note di Colore” dell’artista Ausilia Miceli.
 

0

0

0

0

0

Ragusa
Ibla classica
Ragusa ibla classica
Giuseppe lo cicero ibla classica
Commenti
A Ibla Classica torna la musica di Chopin e Piazzola
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Scicli si ravviva con l'arte contemporanea
News Successiva
Donnalucata, giovedì verrà consacrata la chiesa di San Giorgio