Blog: la Penna di...

Perchè negli ultimi tempi mancano i grandi uomini?

0

0

0

0

0

Perchè negli ultimi tempi mancano i grandi uomini? Perchè negli ultimi tempi mancano i grandi uomini?

Ogni periodo storico ha avuto uno o più grandi uomini. L’impossibilità di affermare che anche le società dei nostri giorni possano vantare il proprio eroe, farebbe pensare che anche la natura si sia stancata di crearne perché non ne siamo degni. Recentemente, ho letto un libro (ritratto d’un sognatore)nel quale l’autore tratta un periodo della vita di Nelson Mandela, universalmente riconosciuto uno tra i più grandi uomini di tutti i tempi. La lettura di questo libro che obbliga ad alcune riflessioni, mette in rilievo la grande statura morale e politica d’un uomo del quale si condivida o meno l’ideologia, non può lasciare indifferenti per le sue qualità morali, per il disegno politico, per la capacità sovrumana, che ritengo abbiano solo pochi eletti, di perdonare persino i propri nemici, coloro che gli hanno devastato la vita con ventisette anni di carcere per motivi ideologici. Ma i grandi, quelli veri, si piegano ma non si spezzano! A fine lettura, mi chiedevo perché nelle società dei giorni nostri non esistono uomini di quella levatura e la risposta che mi sono dato è che gli “eroi” del nostro tempo partono da principi completamente diversi da quelli che hanno ispirato la vita di taluni grandi che meritatamente sono divenuti immortali storicamente. Le società in cui vivono le nostre generazioni, se potessero vantare uomini di quella statura morale, certamente sarebbero molto meno esposte alla sofferenza, all’ingiustizia sociale, all’assenza assoluta di quel rispetto reciproco che fa d’una società una comunità tra pari. Purtroppo, oggi è vera utopia riuscire ad immaginare che il potere possa avere cura dei propri rappresentati; è semplicemente inimmaginabile che coloro i quali scelgono la via della politica lo possano fare con lo spirito di servire il paese; è assolutamente estraneo ad ogni progetto dei nostri politicanti avere rispetto anche per i propri oppositori. Sono cambiati i tempi e con essi gli uomini? No, sono cambiati i principi ispiratori degli attuali uomini dediti alla politica. Solo una certezza ci potrà consolare: Pochissimi sono passati alla storia e ci rimarranno per sempre, altri, saranno ricordati brevemente per la loro incapacità, le furberie realizzate e i danni inestimabili provocati ai propri concittadini. La differenza tra gli uni e gli altri è abissale! 

0

0

0

0

0

Grandi uomini
Giombattista ballarò
Ballarò
Titta ballarò
Commenti
Perchè negli ultimi tempi mancano i grandi uomini?
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
"Francesco Pannofino incarna Vanghetta, Il Pretore!"
News Successiva
Caro amico ti scrivo così mi distraggo un pò...