Blog: la Penna di...

Parole al vento quelle della rete civica Pro Concordia?

0

0

0

0

0

Parole al vento quelle della rete civica Pro Concordia? Parole al vento quelle della rete civica Pro Concordia?

Sono state consegnate al Protocollo del Comune le 1287 firme raccolte per indurre l'Amministrazione Comunale di Ragusa al ripristino del Teatro Comunale della Concordia di Ragusa,ex Cinema Marino, per diversi motivi che qui raccogliamo in sintesi: Ragusa necessita di un Teatro Comunale che è stato e deve essere il Concordia per tradizione e storia, il Teatro rivitilizzerebbe il centro che versa in un degrado notevole, il Teatro è una storia del tessuto sociale,culturale di Ragusa.
Dal 1997,ogni Amministrazione ha raccolto i fondi dalla legge su Ibla, sin dai tempi di Giorgio Chessari, e l'attuale Amministrazione non ha compreso quella struttura tra le spese dell'attuale legge su Ibla.Fondi che non possono essere distratti su altri Progetti teatrali, che peraltro avrebbero un costo ben superiore!
Una situazione incresciosa, che la rete civica Pro Concordia, oggi presente in rappresentanza con Francesco Garofalo,Livio Tumino, Gianluca Morando, Sonia Migliore, ha voluto denunciare all'opinione pubblica con gli strumenti che la democrazia consente come la raccolta di firme nella fattispecie.
E' stato chiesto al Sindaco un confronto pubblico perché ognuno si assuma le proprie responsabilità,al di là delle maggioranze bulgare che decidono sulla testa dei cittadini, e perché si sia chiari sui propositi, non considerando le decisioni comunicate dalla Giunta al consiglio come definitive ma come interlocutorie e fuorvianti . Si ricorda che sette consiglieri hanno presentato un'interrogazione alla Corte dei Conti sul prospettabile danno erariale provocato alle finanze del Comune dall'atteggiamento della giunta sull'argomento.
Rosanna Bocchieri
 

0

0

0

0

0

Ragusa
Teatro pro concordia
Rosanna bocchieri
Commenti
Parole al vento quelle della rete civica Pro Concordia?
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
"Andrea Lolli: Paolo Virzì? Caverebbe il meglio di me!"
News Successiva
La spending review è usata ovunque con identica misura?