Appuntamenti

“Resistenze cinematografiche” chiude con “Il cinema che resiste”

0

0

0

0

0

“Resistenze cinematografiche” chiude con “Il cinema che resiste” “Resistenze cinematografiche” chiude con “Il cinema che resiste”

Appuntamento speciale con “Il cinema che resiste”. Oggi, mercoledì 9 aprile alle ore 21, come sempre al Nuovo Cineteatro Aurora, “Ninotchka” di Ernst Lubitsch (Usa 1939 | 110 min.), in lingua originale con sottotitoli.

Appuntamento speciale con “Il cinema che resiste”. Oggi, mercoledì 9 aprile alle ore 21, come sempre al Nuovo Cineteatro Aurora, “Ninotchka” di Ernst Lubitsch (Usa 1939 | 110 min.), in lingua originale con sottotitoli. A 75 anni dalla sua prima uscita, ritorna in tutto il suo fulgore un capolavoro del cinema restaurato: una brillante commedia, effervescente come le bollicine di champagne, seducente come la risata della divina Greta Garbo. Il film, tratto dall'omonimo romanzo di Melchior Lengyel, fu candidato nel 1940 a 4 premi Oscar.
Con questo appuntamento si chiude anche la seconda parte di “Resistenze cinematografiche”, la rassegna invernale del Cineclub “La città nascosta”, realizzata in collaborazione con l’Avis di Modica. Gli appuntamenti con il cinema d’autore torneranno con la rassegna estiva del Cineclub.
 

0

0

0

0

0

Modica
Cineteatro aurora
Resistenze cinematografiche
Il cinema non resiste
Commenti
“Resistenze cinematografiche” chiude con “Il cinema che resiste”
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
“Più cuore nelle mani”, conferenza alla sala Avis di Ragusa
News Successiva
Il duo Biernacki e Nocchiero al concerto di Melodica