Appuntamenti

Ragusa, precetto pasquale per medici e operatori sanitari

0

0

0

0

0

Ragusa, precetto pasquale per medici e operatori sanitari Ragusa, precetto pasquale per medici e operatori sanitari

Sarà il vescovo della diocesi di Ragusa, mons. Paolo Urso, a celebrare, venerdì 20 marzo, nella chiesa di San Giuseppe artigiano, a partire dalle 16, il precetto pasquale rivolto alle associazioni di volontariato sanitario e

Sarà il vescovo della diocesi di Ragusa, mons. Paolo Urso, a celebrare, venerdì 20 marzo, nella chiesa di San Giuseppe artigiano, a partire dalle 16, il precetto pasquale rivolto alle associazioni di volontariato sanitario e parrocchiale, ai medici, agli operatori sanitari, ai laici impegnati nella pastorale della Salute. L’iniziativa, come ogni anno, è promossa dall’ufficio diocesano diretto da don Giorgio Occhipinti. Tutte le associazioni presenti collaboreranno per l’animazione della santa messa. “Saremo, ancora una volta – dice don Occhipinti – tutti assieme in segno di unità, insieme per servire nel proprio specifico gli ammalati e le varie forme di fragilità. Significativo il fatto che avremo la presenza di una corale che sarà composta dai ragazzi dell’Anfass, del Csr e dell’Arthai. All’iniziativa sarà presente anche il maestro Franco Cilia che, per l’occasione, ci ha gentilmente messo a disposizione la bellissima immagine di Cristo Risorto che sarà apposta sulle locandine e sulle immaginette che, al termine della funzione religiosa, saranno distribuite ai presenti”. Il precetto pasquale è l’occasione per dare vita ad un incontro gioioso di tutte le realtà operanti nel mondo della salute del nostro territorio. “E’ un momento di incontro e riflessione – aggiunge don Occhipinti – sul ruolo che ogni giorno viene portato avanti per il bene comune. Non dimentichiamo che insieme con i medici e con gli operatori sanitari, ogni associazione partecipa alla costruzione del territorio ibleo grazie alle proprie attività, alle pratiche quotidiane. In virtù delle quali, sia nel campo specifico del sociale o sociosanitario, e in quello educativo, culturale, ambientale, ciascun partecipante contribuisce a creare humus, terreno fertile per la crescita delle persone, per l’uscita dall’isolamento dalle troppe fragilità”.
 

0

0

0

0

0

Ragusa
Precetto pasquale
Medici
Operatori sanitari
Commenti
Ragusa, precetto pasquale per medici e operatori sanitari
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Rosario Di Rosa in prima nazionale al teatro Colonna di Vittoria
News Successiva
Modica, giovedì si inaugura il Mercato Campagna Amica di Coldiretti