Italia

Aggredita e rinchiusa: chiede aiuto su Facebook

0

0

0

0

0

Aggredita e rinchiusa: chiede aiuto su Facebook Aggredita e rinchiusa: chiede aiuto su Facebook

Aggredita e rinchiusa nella stanza da letto dal figlio, un uomo con problemi psichiatrici, non si è data per persa: ha chiesto aiuto tramite facebook ad una sua amica che ha fatto intervenire la polizia. Quando gli agenti sono arrivati nell'appartamento della borgata di Lama a Taranto, hanno trovato la donna ancora "prigioniera" nella stanza da letto e il figlio ancora in casa. La vittima che era in una condizione di forte agitazione, è stata accompagnata dal 118 all'ospedale Santissima Annunziata per essere sottoposta ad accertamenti. Il figlio, invece, è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona e poi ricoverato nel reparto di psichiatria dell'ospedale 'Moscati'.

0

0

0

0

0

Aggredita
Rinchiusa
Chiede
Aiuto
Facebook
Commenti
Aggredita e rinchiusa: chiede aiuto su Facebook
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ragazza stuprata per 16 ore, fermato il capo
News Successiva
Matteo Renzi presenta il suo governo