Blog: la Penna di...

Il successo ottenuto in osservanza dei buoni principi ha valenza doppia

0

0

0

0

0

Il successo ottenuto in osservanza dei buoni principi ha valenza doppia Il successo ottenuto in osservanza dei buoni principi ha valenza doppia

Oggi l’arrivismo riesce a contagiare gran parte di noi, eppure, per fortuna, esistono ancora degli uomini e delle donne che credono nel perseguimento dei propri obiettivi rifiutando logiche machiavelliche e contando solo sul proprio impegno costante nel tempo,sulla propria professionalità ed attenendosi scrupolosamente  a quei principi di civile convivenza che, sebbene non previsti in alcuni ambiti  per miopia legislativa, costituiscono quel quid che per molti di noi fa la differenza.

La mia personale curiosità mi ha spinto più volte a comparare i numeri delle visite di alcuni giornali on line e con mia grande soddisfazione ho preso atto che testate nate pochi mesi fa, sono riuscite a realizzare risultati talvolta doppi rispetto ad altre  che esistono da più decenni.

E’ un caso? Si tratta di fortuna? No, penso invece che questi numeri esplicitano il meritato successo  d’un editore, d’un direttore e d’uno staff che per scelta si sono imposte delle regole di etica professionale che, rilevate dagli utenti, hanno prodotto tale risultato.

Sto parlando del Quotidiano di Ragusa, diretto egregiamente da una professionista che ha preso le distanze da certi comportamenti assai diffusi nella rete e che a lungo andare decretano il ridimensionamento d’una testata giornalistica.

Si, perché grazie al cielo non tutti i cittadini amano “ù curtigghiu”, le aggressioni verbali, le strumentalizzazioni, consentite da taluni e pertanto, si rivolgono laddove l’informazione è gestita con criteri di rispetto di tutti e senza quel consenso allo sciacallaggio di persone che affollano certi siti solo per scrivere baggianate, protetti da quell’anonimato che le assurde leggi in materia consentono e che le fa sentire leoni invincibili.

Sono doppiamente contento di questo risultato, in primis perché mi è sempre piaciuto correre per scuderie vincenti e poi perché il risultato ottenuto in così breve tempo dal Quotidiano di Ragusa, avvalora la tesi che il successo, il raggiungimento degli obiettivi, non dipendono dall’essere accomodanti, bensì dalla condivisione di principi e dal rifiuto di logiche che nell’ambito delle relazioni umane possano offendere una delle parti. Ad maiora!

0

0

0

0

0

Titta
Giombattista
Ballarà
Quotidianodiragusa
Articolo di

Commenti
Il successo ottenuto in osservanza dei buoni principi ha valenza doppia
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Renzi, l'uomo giusto per il futuro dell'italia o autentico bischero?
News Successiva
Oggi si è consumato l'ennesimo pasticcio all'italiana!