Appuntamenti

Fabrizio Cammarata e Paolo Fuschi al Lanificio di Ragusa

Ragusa – I weekend del Lanificio Centro Produzioni continuano a riscaldare le serate ragusane, ampliando sempre più il raggio dei generi musicali, dando spazio ad artisti italiani meritevoli, con alle spalle collaborazioni illustri ed

0

0

0

0

0

Fabrizio Cammarata e Paolo Fuschi al Lanificio di Ragusa Fabrizio Cammarata e Paolo Fuschi al Lanificio di Ragusa

Ragusa – I weekend del Lanificio Centro Produzioni continuano a riscaldare le serate ragusane, ampliando sempre più il raggio dei generi musicali, dando spazio ad artisti italiani meritevoli, con alle spalle collaborazioni illustri ed esperienze internazionali. Così il reggae della scorsa settimana lascia il posto all’esibizione live di Fabrizio Cammarata e Paolo Fuschi, due artisti, palermitani di origine, ormai di adozione internazionale, il cui talento ha dato anima al disco "Skint & Golden". Con un concerto molto atteso, si presentano a Ragusa con la loro band formata da Ferdinando Piccoli alla Batteria, Carmelo Drago al Basso e Manfredi Bruno alle Tastiere, e il loro lavoro discografico, che uscirà a giorni esclusivamente in vinile 12" per l'etichetta palermitana 800A Records, con la distribuzione di Audioglobe. L'album è il risultato di un desiderio che i due musicisti e amici avevano coltivato per più di dieci anni: scrivere insieme un disco che avesse come capisaldi spontaneità e suoni caldi. "My Salvation", il primo singolo estratto, è uscito l'estate scorsa in digitale ed è entrato subito in rotazione su Rai Radio2. Il suo sapore, evidentemente internazionale, è il risultato della sua storia, che ci racconta Fabrizio Cammarata “Tutto è iniziato per caso, una mattina avevo quest'idea per la testa. Ecco cosa volevamo: due artisti diversi che si unissero per creare qualcosa che fosse inedito, nuovo per entrambi. Abbiamo scritto alcune canzoni a Milano, le abbiamo registrate a Manchester con amici di Paolo, musicisti di spicco nella scena mancuniana. Abbiamo missato a Palermo e masterizzato in Austria e California. Fra la telefonata di fine aprile in cui l'idea è nata e il mastering finale sono passati pochi mesi. Un disco spontaneo al 100%...". Love songs and work songs quindi in “Skint And Golden”, dove "skint" è una parola mutuata dallo slang britannico per dire "al verde", una parola che anche le generazioni governate dalla Thatcher conoscono fin troppo bene. Ed è da questo dramma contemporaneo che nasce la consapevolezza che anche con poco ci si può sentire "dorati" e solari, privilegiati per il puro fatto di poter dare alla luce un disco solo volendolo, poiché il sogno è la ricchezza senza possesso. E ricche sono senz’altro le collaborazioni di Fabrizio Cammarata, che ha suonato con Patti Smith, Ben Harper, James Morrison, Xavier Rudd, Daniel Johnston, Spain,. Inoltre col suo ultimo album "Rooms" ha guadagnato grandi consensi di critica e airplay in tutta Europa. Paolo Fuschi, è invece diventato un nome ben  noto nella scena musicale di Manchester, grazie alle proprie qualità chitarristiche e compositive. Membro della band del cantautore Sam Gray, è stato in tour con Peter André, e porta avanti altri progetti con Steve White (batterista storico di Paul Weller), Damien Minchella (Ocean Colour Scene), e Julie Gordon (ex Happy Mondays). In apertura per la serata di domani ci sarà il live dei “Gentless3”, Carlo Natoli, Sergio Occhipinti e Sebastiano Cataudo, che presentano il loro secondo album dalle sonorità indie-folk. L’ultimo lavoro è stato portato a termine  con l’intervento di Joe Lally (Fugazi) alla produzione artistica, l'innesto in pianta stabile di vecchie e nuove collaborazioni (Francesco Cantone di Twig Infection/Tellaro/Colapesce e Lorenzo Azzaro) e la partecipazione di musicisti tra cui Cesare Basile e Luca Andriolo (Dead Cat in a Bag). In conclusione delle esibizioni live Giulio Tomasi (Hands in Glove) Rock Dj7. Per il sabato dance, il Lanificio propone nuove sonorità mixate grazie ai dj Marco Ingallinera e Jose Dicaro, pronti a far saltare il popolo della notte insieme al vocalist Leo Vox  e allo show dance di Roberta. 

0

0

0

0

0

Ragusa
Lanificio
Live
Cammarato
Fabrizio
Paolo
Fuschi
Commenti
Fabrizio Cammarata e Paolo Fuschi al Lanificio di Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ieri pomeriggio cattedrale gremita di fedeli a Ragusa
News Successiva
“Il Bell'Antonio” al Teatro Garibaldi posticipato al 28 febbraio