Warning: DOMDocument::loadHTML(): Tag o:p invalid in Entity, line: 1 in /web/htdocs/www.quotidianodiragusa.it/home/dettagli.php on line 212
Come sarà il 2014? - Quotidiano di Ragusa
Blog: la Penna di...

Come sarà il 2014?

0

0

0

0

0

Come sarà il 2014? Come sarà il 2014?

 

Ormai da tempo è prassi consolidata  bruciare i primi giorni d’ogni nuovo anno, oltre che a smaltire gli eccessi alimentari realizzati a cavallo dell’ultima settimana dell’anno vecchio ed i primi giorni del nuovo, a seguire (malgrado siano pochi disposti ad affermare che ci credono) gli oroscopi, gli astrologi e per non farsi mancare proprio nulla, i politici che non mancano un’occasione tanto ghiotta per vendere quel fumo che malgrado non riesca più a  fare abboccare molti pesciolini come un tempo, tuttavia, continua a mietere non poche vittime.

 

Ogni anno, i venditori di oroscopi, modificando le sorti dei diversi segni zodiacali, riescono a dare il dolce e l’amaro un po’ a tutti, magari profetizzando il peggio per alcuni mesi ma poi, bontà degli astri, tutto si aggiusta; gli astrologi, imperversano su tutte le reti televisive e con grande gioia dei teleascoltatori  riescono a far sognare milioni di persone. Bravi, i sogni aiutano a vivere ! I politici, dal canto loro, non avendo studiato astrologia, alcuni nemmeno altro, giocano la carta della ripresa, dell’uscita dalla crisi e delle riforme di cui se ne parla da anni ma non arrivano mai ad essere cantierate.

Credo, che per stabilire con senso di responsabilità se un anno possa essere peggio, meglio o identico a quello trascorso, siano necessari i presupposti e non gli oroscopi, le previsioni delle stelle o le promesse da marinaio dei politici .

Partendo da tale considerazione, il 2014 potrà essere migliore dell’anno precedente?

A me pare proprio di no!

Il debito pubblico continua a salire, i costi della politica e degli apparati burocratici continuano a mangiare risorse che andrebbero diversamente utilizzate; il numero dei parlamentari rimane vergognosamente il più alto d’Europa e i loro emolumenti i più sostenuti, il tasso di disoccupazione è spaventosamente alto soprattutto tra i giovani, le pensioni continuano ad essere di fame, il potere d’acquisto delle famiglie continua a scendere e la gente disperata continua a suicidarsi. Scusate se è poco, ma di fronte ad uno scenario di questo tipo, come si può essere ottimisti circa il nuovo anno?

O forse si, nel caso in cui gli astri  prevedano un miracolo del Padreterno! 

0

0

0

0

0

Titta
Ballarò
Giombattista
Anno
Nuovo
Politici
Articolo di

Commenti
Come sarà il 2014?
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Raccolta firme pro teatro Concordia di Ragusa
News Successiva
Il passato è da sopprimere? L'incubo dietro l'angolo