Appuntamenti

Il duomo di San Giorgio ospita il gran concerto dell'Epifania

0

0

0

0

0

Il duomo di San Giorgio ospita il gran concerto dell'Epifania Il duomo di San Giorgio ospita il gran concerto dell'Epifania

 Ragusa – Sarà il Gran Concerto dell’Epifania a concludere il primo ciclo dei concerti di Ibla Sacra International organizzata dall’Agimus di Ragusa con la direzione artistica del maestro Giovanni Cultrera ed inseriti

 Ragusa – Sarà il Gran Concerto dell’Epifania a concludere il primo ciclo dei concerti di Ibla Sacra International organizzata dall’Agimus di Ragusa con la direzione artistica del maestro Giovanni Cultrera ed inseriti all’interno di “Natale Barocco” organizzato dal Comune di Ragusa. Ibla Sacra proseguirà poi durante il 2014 ma intanto per giorno 6 gennaio alle ore 19,30 propone un bellissimo concerto ad ingresso gratuito all’interno del suggestivo Duomo di San Giorgio a Ragusa Ibla. Il gran concerto è per coro, trombe, organo e percussioni e vedrà in scena il Coro Polifonico Europeo De Cicco, diretto da Maria Carmela De Cicco, ed ancora gli artisti Carmelo Fede, Rosario Battiato e Yuri Furnari alla tromba, Giovanni Caruso alle percussioni e Cunegonda De Cicco all’organo. Per l’occasione si è pensato ad una selezione di musiche e nenie natalizie oltre a brani di grandi musicisti come Bach, Caccini, Monteverdi, Rossini e Deutchman. “Per questa occasione speciale, la quinta dall’avvio della rassegna – spiegano all’unisono il maestro Cultrera e l’assessore comunale alla Cultura, Stefania Campo – si è scelto il Duomo di San Giorgio per l’esibizione degli artisti che offriranno alla città, nell’ultimo giorno delle festività natalizie, un concerto di grande qualità con artisti di altissimo livello. Il coro De Cicco, ad esempio, vanta numerosi concerti in tutta Italia, e perfino nella Basilica di San Pietro in Vaticano così come importati e prestigiosi sono i curriculum degli altri artisti che si esibiranno all’interno di questo gran concerto dell’Epifania. In particolare Carmelo Fede ha vinto numerosi concorsi di prima tromba all’arena di Verona e nell’orchestra Bellini di Catania dove ormai occupa stabilmente il posto di prima tromba. Anche grazie a questo concerto prosegue dunque la rassegna musicale Ibla Sacra International che si è posta come obiettivo quello di valorizzare gli artisti locali e siciliani all’interno dei monumenti più belli della nostra realtà”. Sempre per Ibla Sacra International questa sera al Teatro Donnafugata si svolge il concerto con Peppe Arezzo e altri artisti. I posti sono già andati tutti esauriti ad ulteriore testimonianza delle ottime scelte artistiche operate all’interno della rassegna musicale che gode del contributo del Comune di Ragusa, del sostegno della Camera di Commercio di Ragusa e della collaborazione con sponsor privati. 

0

0

0

0

0

Ragusa
Ibla
Sacra
Coro
Sangiorgio
Commenti
Il duomo di San Giorgio ospita il gran concerto dell'Epifania
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
“Memoria del libro e libro della memoria”al centro del sabato del Caffè Quasimodo"
News Successiva
Ultimi appuntamenti per il presepe vivente a Chiaramonte Gulfi