Blog: la Penna di...

Il malcontento, sebbene oggettivo, non ha mai trovato le soluzioni ai problemi

Realizzare progetti di cambiamento nella società implica coinvolgimento diretto

Almeno un 50 percento della popolazione non è per nulla contento di come viene amministrato.

0

0

0

0

0

Realizzare progetti di cambiamento nella società implica coinvolgimento diretto Realizzare progetti di cambiamento nella società implica coinvolgimento diretto

Oggi, nella società in cui viviamo, vi è almeno un 50% della popolazione che, a prescindere dalle proprie convinzioni ideologiche, non è per nulla contento di come viene amministrato. Costoro non sono certo da biasimare, ne si possono definire polemici o incontentabili, poiché è sempre più diffusa l'opinione tra la gente che peggio di come si è trattati dai nostri governanti non si potrebbe. Tuttavia, è risaputo che il malcontento, sebbene oggettivo, non abbia mai trovato le soluzioni ai problemi, anzi, più si consolida senza produrre concrete soluzioni alternative, più gli artefici del malessere si convincono che si possa continuare per la strada intrapresa. Poiché sono fermamente convinto che, malgrado sia parecchio diffusa la disponibilità a vendersi, a creare condizioni per il personale arricchimento soprattutto laddove le mangiatoie sono abbastanza piene anche se fuori da certe stalle gli altri muoiono di fame, esistano ancora tanti uomini e tante donne fermamente ancorati ai giusti valori d'una società che si dice civile e democratica, partendo dall'assunto che per realizzare progetti di cambiamento profondo nella società bisogna predisporsi all'impegno personale, credo sia giunto il momento di prenderne atto e di spendersi in tale direzione. Mi rendo conto che molte personalità, uomini di cultura, probi e col senso profondo del servizio, non vogliano mescolarsi al ciarpame che oggi affolla l'universo politico, ma so anche che la rinuncia a questa prospettiva cede il passo alla rassegnazione che nulla di diverso rispetto al dejà vu sia possibile ipotizzare. Peraltro,vediamo tutti ogni giorno quanto siano compromessi gli attori della politica di qualunque sigla e quanto improbabile possa essere un realistico cambiamento;se invece, partendo dalle realtà locali, si cominciassero a formare gruppi che abbiano le caratteristiche di creare reale discontinuità, a partire dalla mancanza di accordi sottobanco per amministrare ad ogni costo, a privilegiare il ripristino dei provvedimenti che tengano conto esclusivamente del merito, ad amministrare per la gioia di farlo e non per far carriera o procurarsi illegittimi arricchimenti,sono abbastanza certo che anche l'atteggiamento dei cittadini si uniformerebbe a questi criteri scomparsi da tempo. Illusione la mia? Forse, ma sognare aiuta a vivere!

0

0

0

0

0

Realizzare
Progetti
Cambiamento
Società
Implica
Coinvolgimento
Diretto
Articolo di

Commenti
Realizzare progetti di cambiamento nella società implica coinvolgimento diretto
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Nulla è per sempre!
News Successiva
Gli strani modi di concepire l'amministrazione della “res publica”