Blog: la Penna di...

Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

0

0

0

0

0

Errare humanum est, perseverare autem diabolicum Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

Quanta saggezza negli antichi popoli di alcuni secoli fa ! Basterebbe che i politici dei tempi nostri avessero una parte minimale di quell’equilibrio, di quella intelligenza e lungimiranza perché noi potessimo  affermare che abbiamo il privilegio di aver dato i natali a tanti Statisti. Purtroppo così non è ! In queste ore chi dice di governare il nostro Paese è un esercito di uomini davvero diabolici. Cinque anni fa, ignorando la legittima indignazione degli italiani che cominciavano ad affrontare il peso della crisi mondiale che si era abbattuta su buona parte del pianeta, l’allora governo stanziò una barca di soldi per evitare il fallimento della compagnia aerea di bandiera. A prescindere dalle critiche che a livello internazionale piovvero sull’Italia perché stava mettendo in atto degli aiuti di Stato, diffuso fu lo scetticismo di quanti sostenevano che era un provvedimento che avrebbe consentito solo la sopravvivenza per qualche anno dell’Alitalia, poiché difficilmente avremmo assistito a revisioni di politiche industriali meno sprecone e pertanto si trattava di soldi, tanti soldi buttati al vento, mentre la gente cominciava a tribolare per fare la spesa. Ma i politici non sbagliano e umilmente chiedono scusa, amano perseverare proprio perché diabolici. Camuffando un aiuto di Stato con l’ingresso nella società Alitalia di Poste italiane, interamente proprietà dello Stato, si è dato luogo oggi ad un intervento di 75 milioni di euro, oltre quello che investiranno i privati. Politici governanti, ma ci siete o ci fate? Avete buttato tanti soldi che più efficacemente sarebbero potuti servire ad affrontare e risolvere questioni assai più importanti; esiste la prova che questa società ha continuato a dimostrare scarsa competitività sul mercato europeo per l’assenza di adeguate politiche industriali; c’è la certezza che è continuato il “magna-magna” per dirigenti e manager della società e avete la spudoratezza di regalare un altro fiume di denaro, coinvolgendo, per salvare le apparenze ,una società di Stato oggi sana e competitiva che fra qualche anno potrebbe trovarsi per le conseguenze d’un cattivo apparentamento nelle stesse condizioni di Alitalia. Sostengo da sempre che quando fallisce un’impresa è come se morisse un pezzo di economia con nocumento collettivo, ma se le imprese non sono competitive, costano direttamente o in maniera riflessa più di altre del settore, è meglio farle morire che procurare la rovina d’un Paese. Ma c’è tra voi qualcuno che abbia contezza di quanto male state procurando all’Italia? 

0

0

0

0

0

Errare
Humanum
Perseverare
Autem
Diabolicum
Commenti
Errare humanum est, perseverare autem diabolicum
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole, e più non dimandare
News Successiva
Gli esterofili della lingua