Gli Archinuè in concerto il 31 agosto a Scicli

ARCHINUEScicli - Si tiene sabato 31 agosto alle 22.30 in piazza Italia a Scicli il concerto degli Archinuè, appuntamento conclusivo di Basole di Luce Festival. La band catanese ha partecipato nel 2002 al Festival di Sanremo nella categoria Giovani, classificandosi al quinto posto con la canzone La marcia dei Santi, che ottenne anche il premio "Mia Martini" della critica e il premio "Sala stampa radio-tv". Il nome: "archinuè" è una parola del siciliano antico (letteralmente “Arco di Noè”) che indicava l’arcobaleno. La band interpreta brani dal sapore etnico e dalle liriche dissacranti. Dopo una partecipazione a “Sanremo Rock” con la canzone “Lo sfratto di Tarzan”, gli Archinuè registrano nel 1998 un demo dal titolo “Chiudi la porta della sera” e nel settembre dello stesso partecipano a “Sonica”, mentre nel maggio dell’anno seguente si classificano primi al “Lennon Festival” di Belpasso con “Il mercante d’arte”, brano dedicato al Mercatino delle Pulci catanese di piazza Carlo Alberto su cui sarà realizzato il primo videoclip. Partecipano all’Accademia della Canzone di Sanremo nell’ottobre del 1999. A febbraio del 2001 vincono le finali regionali di “Sanremo Rock Festival & Trend”, settembre superano le selezioni per Sanremo Giovani e nel 2002 arrivano in gara al Festival di Sanremo. Nel 2006 esce sui network nazionali il nuovo singolo discografico degli Archinuè “Radiofonico”, che ottiene da subito uno straordinario successo. A marzo del 2009 esce il nuovo album degli Archinuè, e contemporaneamente partecipano alla X edizione del Festival della canzone Siciliana nel cui ambito viene assegnato al gruppo il Premio della critica per il miglior testo con il brano “Dulcinea” ispirato al Don Chisciotte  di Cervantes.