Padre e figlio ritrovati dopo 40 anni nella giungla

Father and son missing for 40 years in Vietnam found living in forest in central VietnamQuarant'anni di vita nella giungla, in fuga dalla guerra del Vietnam. E' la storia di Ho Van Thanh e Ho Van Lang, un padre e figlio vietnamiti rinvenuti ieri nel centro del Paese dopo essere stati dati per dispersi nel 1973, per condurre nel frattempo - come riporta il quotidiano Thanh Nien - una vita da eremiti cibandosi di caccia e vegetazione, abitando in una capanna di legno e bambù. Nel precario rifugio, raggiungibile solo percorrendo 40 chilometri nella foresta, sono stati rinvenuti gli strumenti usati per sopravvivere, tra cui primordiali coltelli, asce e vestiti ricavati da lembi di corteccia. Secondo le prime ricostruzioni, il padre Thanh (82 anni) si rifugiò nella foreste della provincia di Quang Ngai dopo che una bomba aveva distrutto la sua casa, uccidendo la moglie e due figli. Nel panico, si portò dietro il piccolo Lang, che allora aveva solo un anno. (Fonte Agenzia)