Sport

Ragusa, celebrata la Giornata nazionale dello sport

0

0

0

0

0

Ragusa, celebrata la Giornata nazionale dello sport Ragusa, celebrata la Giornata nazionale dello sport

Altri cento di questi anni. Sono quelli augurati al Coni che, appunto, è stato fondato nel 1914 e che proprio ieri ha celebrato il prestigioso anniversario. Lo stesso è accaduto anche a Ragusa in concomitanza con le iniziative avviate per la Giornata nazionale dello sport edizione 2014. Quale miglior modo di celebrare il centenario se non con la pratica sportiva? “E’ stata una domenica ricca di spunti ed eventi – afferma il delegato provinciale del Coni, Sasà Cintolo – ringrazio tutte le federazioni che hanno voluto collaborare e che hanno riempito di significato il contenuto di questo appuntamento che, voluto, come ogni anno, dalla presidenza del Consiglio dei ministri, abbiamo ritenuto, stavolta, e giustamente, abbinare alla celebrazione dell’importante compleanno del Coni”. Il modo adato per avvicinare i più giovani alla pratica di alcune discipline sportive. Una iniziativa che, tra l’altro, consente di testare lo stato di salute degli impianti messi a disposizione grazie alla collaborazione del Comune di Ragusa. “Anche ieri – afferma ancora Cintolo – tutti gli eventi proposti si sono svolti secondo il programma, cercando di mettere in evidenza, come nostro stile, la voglia di stare assieme facendo sport. E’ questo il senso di una Giornata nazionale che, anno dopo anno, ha visto sempre più crescere la propria ragion d’essere sino a diventare un appuntamento irrinunciabile a cui anche Ragusa aderisce con estremo interesse”. Il primo appuntamento della giornata è stata la non competitiva di mountain bike, la Gagliardi Race, con partenza da piazza Pola a Ibla. Una manifestazione aperta a tutti per ammirare le bellezze paesaggistiche e monumentali del quartiere barocco sotto il segno dell’architetto che ha progettato la cupola del Duomo, Rosario Gagliardi appunto. Al campo di contrada Petrulli, poi, si sono tenute delle esibizioni dimostrative di rugby, rivolte soprattutto ai più piccoli, ma anche di bocce oltre ad una esibizione di tiro con l’arco che ha riscosso parecchio entusiasmo soprattutto tra i più piccoli che sono rimasti molto affascinati da questa disciplina. La palestra comunale Pappalardo di via Aldo Moro, invece, ha fatto da cornice ad una manifestazione promozionale di pallavolo maschile e femminile rivolta agli under 11 con oltre un centinaio di bambini partecipanti. Una kermesse promossa dalla Fipav che è andata avanti per tutta la mattina e che è stata seguita con particolare attenzione anche dalle famiglie. Quindi, la palestra Vitality di via Germania è stato il sito ideale per ospitare un torneo di calcio della categoria pulcini anno 2005 che, anche in questo caso, ha fatto registrare una partecipazione consistente di pubblico, soprattutto famiglie, che hanno seguito con il dovuto interesse i propri piccoli. Infine, ancora una volta, la palestra della Scuola regionale dello sport, essendo centro federale di ginnastica, si è aperta a questa disciplina con il collegiale regionale riservato alla categoria artistica maschile e femminile. “Abbiamo cercato – continua ancora Cintolo – di fornire uno spaccato quanto più aderente possibile alle varie realtà sportive presenti sul nostro territorio. Ringrazio come sempre lo staff del Coni di Ragusa che, in queste occasioni, riesce a mettere in vetrina le proprie peculiarità professionali cercando di portare avanti dei percorsi di condivisione dello sport che sono apprezzati con la massima attenzione a tutti i livelli. Ci prepariamo a sostenere, adesso, i prossimi appuntamenti internazionali che si annunciano molto interessanti a cominciare dalle riunioni della Fig e dalle Ueg, per il pianeta ginnastica, che si terranno a Ragusa, alla Scuola dello sport, a partire dal 12 giugno”.
 

0

0

0

0

0

Notizie a ragusa
Celebrata giornata sport
Coni ragusa
Sasà cintolo
Coni
Ragusa
Ragusa la Giornata nazionale dello sport
Giornata dello sport
Commenti
Ragusa, celebrata la Giornata nazionale dello sport
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ashley Walker vestirà ancora la casacca della Passalacqua
News Successiva
Premiati i vincitori della “Gagliardi Race”