Dimostrazione cinofila contro gli stupefacenti nelle scuole “De Amicis” e “Falcone”

cane_gdfModica - Una interessante iniziativa ha coinvolto in modo attento e concentrato gli alunni delle scuole medie “De Amicis” e “Falcone” di Modica  che hanno assistito ad una dimostrazione cinofila per la ricerca di sostanze stupefacenti. Presenti gli agenti della Guardia Di Finanza di Modica insieme al  comandante Angelo Dumo. La scorsa settimana la stessa esperienza è stata fatta dagli alunni dell’Istituto Santa Marta grazie alla collaborazione del presidente di circolo Antonio Piccinno. L’iniziativa   ha ancora una volta destato molta curiosità tra i ragazzi che hanno assistito alla dimostrazione riguardo alla ricerca, da parte di un pastore tedesco, di sostanze stupefacenti opportunamente occultate in una valigia dalle fiamme gialle. Il cane ha centrato l’obiettivo destando molto interesse tra gli alunni che naturalmente hanno rivolto diverse domande al Tenente Dumo relative al comportamento degli animali, all’azione di controllo del finanziere che li conduce ed, infine, al destino dei cani antidroga al termine del loro “periodo lavorativo”: di solito, è stato precisato, rimangono con il loro affezionato conduttore. L’importanza della dimostrazione di ieri sta nel  fatto che ci si è potuti confrontare con i ragazzi sul fenomeno della droga, che purtroppo riguarda anche gli adolescenti. Presente l’assessore Cavallino. Il tenente Dumo in questo senso è stato molto preciso sui rischi e pericoli a cui si va incontro per l’uso di droghe con una descrizione dei vari tipi di sostanze esistenti nonché sugli effetti a breve, medio e lungo termine causati dalla loro assunzione. Si è parlato anche di tabagismo e della sua connessione con le droghe in generale.

 
Commenta la News