Al via piano Obama per mappare la mente umana

Mostra 'Brain' al Genova Science Center GarroneNew York - L'amministrazione Obama lancia un piano di studi scientifici di durata decennale, con un investimento di 100 milioni di dollari solo nel 2014, e 3 miliardi per tutta la durata del progetto, allo scopo di esaminare il lavoro della mente umana e tracciare una mappa della sua attività, analogamente a quello che i genetisti fecero anni fa grazie allo 'Human Genome Project'. Come anticipato settimane fa dal New York Times in prima pagina, il piano - denominato 'Brain Activity Map Project' - prevede una stretta collaborazione pubblico-privato. Molte agenzie federali, assieme a fondazioni scientifiche, aiuteranno un team di neurologi e 'nanoscienziati' nei loro sforzi per portare avanti la conoscenza dei miliardi di neuroni presenti nel nostro cervello, per capire meglio come funziona la nostra percezione sensoriale e in ultima analisi il nostro stato di coscienza. Con questo progetto si spera anche di acquisire nuovi sviluppi scientifici e tecnologici per trovare nuove terapie a malattie gravi come l'Alzheimer, epilessia e il morbo di Parkinson. (Fonte Ansa)