Sera rock d’autore e atmosfere rimbaudiane con gli Ofeliadorme

Ragusa - Appuntamento con il rock. Quello d’autore. Sabato 2 marzo, alle 22,30, il “Circolo Lebowski” ospita gli “Ofeliadorme”, band bolognese che sembra avere “an astonishing talent for capturing the sound of something beautiful dying”. In via Duca D’Aosta 5, a Ragusa, atmosfere rimbaudiane e raffinata eleganza, mix inebriante su sapore Diy. La musica del gruppo emiliano ha la sua musa ispiratrice: l’ “Ofelia” Francesca Bono, front woman dalla voce preziosa, che con i compagni di band Gianluca 'gMod' Modica, Tato Izzìa e Michele Postpischl calca la scena indipendente da qualche anno. Indicati fin dal 2007 come una band fra le più promettenti dell’underground italiano, esconoprepotentemente nel 2009 con l'Ep “Sometimes it's better to wait”. La cascata di ottime reviews in Italia e all'estero e i live di assoluto coinvolgimento, permettono di varcare i confini nazionali toccando Londra, Manchester, Bruxelles, con il risultato di farsi notare da alcune etichette di tutto rispetto che offrono loro appoggio e collaborazioni, come ad esempio Series Two Records (Usa), Canebagnato Records (It), Midfinger Records (It), O Bosque/Woodland records (Uk), Garrincha Dischi. Ma è nel febbraio del 2011 che esce il primo fortunatissimo album ufficiale “All Harm Ends Here” seguito da alcuni video che ben mostrano lo stile evocativo degli “Ofeliadorme”. Sempre nel 2011 finalisti del premio “Fuori dal Mucchio”,intraprenderanno un tour nazionale di circa 40 date e un mini tour europeo tra Francia e Regno Unito. Nel settembre 2012 il produttore scozzese Howie B, dopo aver visto il video della canzone, chiede alla band di remixare un brano, “Paranoid Park”, uscito in esclusiva sul sito di Rolling Stone. Nello stesso anno coverizzano "Bike" dei Pink Floyd per la label canadese Halcyon Records. La band ha appena finito di registrare il suo terzo lavoro, prodotto dallo stesso gruppo e da Bruno Germano. L’album si intitolerà 'Bloodroot' e uscirà in questi giorni per “The Prisoner Records”, label fondata dal frontman dei Numero 6, Michele "Mezzala" Bitossi, e sarà distribuito in Italia da Audioglobe.     Redazione