Cronaca

Modica, venditore ambulante abusivo denunciato: sanzione da 3 mila euro

La Polizia ha scoperto che non aveva autorizzazioni

Un venditore ambulante vittoriese sprovvisto di licenza e senza le necessarie autorizzazioni sanitarie, trasportava all'interno del bagagliaio del suo Fiat Doblò generi alimentari per la vendita al dettaglio.

La Polizia lo ha fermato nell’ambito dei servizi predisposti per reprimere il diffuso fenomeno delle violazioni sanitarie in materia di vendita ambulante di alimenti e lo ha multato. Gli agenti hanno constatato che la maggior parte dei prodotti alimentari risultavano privi di etichette che ne attestassero la provenienza e che non avevano alcuna data di scadenza.  Il venditore non riusciva a dimostrarne la lecita provenienza, fatta eccezione per alcuni salumi acquistati presso un supermercato di Modica, che aveva privato dell’involucro per spacciarli come prodotti da aziende locali. L'uomo è stato denunciato per il reato di ricettazione.

Dai controlli sanitari è emerso anche che gli alimenti, vino, olive, salumi e formaggi venivano trasportati in contenitori non idonei e privi di protezione per evitare inquinamenti atmosferici e lasciati a temperatura ambiente. Per tale motivo tutta la merce trasportata dall’ambulante è stata posta in sequestro, mentre l'uomo è stato multato per 3 mila euro per non aver ottemperato alle dovute comunicazioni all’asp dell’avvio dell’attività.