Auto

Avola, si lavora per la ricarica dei veicoli elettrici

Sopralluoghi per individuare aree di installazione

Tutto pronto per la firma del protocollo d'intesa tra amministrazione comunale di Avola ed Enel per la realizzazione di una rete di ricarica per veicoli elettrici. A seguito dell'incontro tra Comune e azienda dello scorso 28 marzo, sono stati formalizzati gli impegni in merito all'installazione, a costo zero per l'ente pubblico, di colonnine e collegamenti nel centro urbano.

Sottoscritta l'intesa, i tecnici provvederanno a eseguire sopralluoghi congiunti per individuare le aree idonee per le installazioni delle stazioni di ricarica per i veicoli elettrici e per progettare, manutenere e collaudare le aree stesse. Il Comune, invece, si impegna a individuare aree idonee per l’installazione delle colonnine, assicurando la collaborazione relativa al rilascio delle autorizzazioni necessarie per lo svolgimento dei lavori e a controllare che gli stalli riservati al servizio di ricarica vengano occupati esclusivamente da veicoli elettrici in carica.

"Abbiamo deliberato in Giunta l'accordo con l'Enel – dice il sindaco di Avola, Luca Cannata - e saremo dunque una città che metterà a disposizione degli automobilisti il nuovo sistema di alimentazione elettrico in linea con gli obbiettivi di essere una città green ed ecostenibile".