Attualità

Allarme microcriminalità a Pozzallo, le richieste di Ascom

Tavolo a Palazzo di città dopo i furti dei giorni scorsi

Dopo i due furti registrati nel giro di pochi giorni a Pozzallo, si parla già di emergenza ordine pubblico. Il sindaco Roberto Ammatuna ha invitato il presidente provinciale Confcommercio, Gianluca Manenti, e il presidente della sezione cittadina dell’Ascom, Giuseppe Cassisi, a un confronto con il comandante della locale Stazione dei carabinieri e il comandante della polizia municipale.

“Come associazione che riunisce la categoria dei commercianti – sottolinea Manenti – abbiamo chiesto una maggiore presenza sul territorio delle forze dell’ordine affinché possano esserci più controlli in vari momenti della giornata. I militari dell’Arma hanno garantito una maggiore copertura temporale nei controlli durante la giornata. All’amministrazione comunale è stato chiesto invece di aumentare l'organico della polizia municipale e di inserire in una rete unica le varie telecamere di videosorveglianza privata delle attività commerciali presenti in città così da dissuadere il più possibile i malintenzionati.

Il primo cittadino si è impegnato a portare tutte le richieste in seno al comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico che è stato convocato dal prefetto.