Sindacale

Rsu dell'area iblea all'Rsu day di Palermo

Si è parlato del sindacato di prossimità

Una folta delegazione di Rsu dell’area iblea espressione della Cisl Fp ha partecipato all’Rsu day svoltosi a Palermo. All’evento erano presenti il segretario nazionale della Cisl, Anna Maria Furlan, e il segretario nazionale della federazione dei dipendenti pubblici, Maurizio Petriccioli.

C’erano anche il segretario generale Cisl Sicilia Mimmo Milazzo e il segretario generale Fp Cisl regionale, Paolo Montera. Sul tappeto il tema pregnante del nuovo sindacato di prossimità voluto fortemente dalla Cisl. A guidare la delegazione iblea il segretario generale della Cisl Fp Ragusa Siracusa, Daniele Passanisi. “Abbiamo condiviso – chiarisce Passanisi – l’importanza del rinnovo contrattuale e l’aspetto della valorizzazione della contrattazione integrativa. Inoltre, abbiamo puntato l’accento sulla partecipazione democratica al sindacato i cui rappresentanti devono profondere il massimo impegno e una passione profonda per diventare sentinelle in grado di recepire le istanze dei lavoratori, così da trasformarsi in protagonisti assoluti dei loro diritti.

Ad aprire gli interventi con cui si è sviluppato un confronto con la segreteria nazionale e regionale è stata una delegata della Fp Cisl Ragusa, Gina Vaccaro, Rsu al Tribunale.