Cronaca

Catania, costringe la moglie a rapporti sessuali: arrestato

Un impiegato di 37 anni

Un impiegato di 37 anni è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Biancavilla in provincia di Catania per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e violenza sessuale.

In particolare i militari, dopo una segnalazione per lite familiare arrivata al 112, sono intervenuti nell’abitazione della coppia e hanno accertato la posizione del coniuge, responsabile di avere sottoposto la moglie a maltrattamenti fisici e verbali. La donna, di 35 anni, era stata anche costretta a subire rapporti sessuali contro la sua volontà. A causa dell’aggressione subita, la vittima è stata visitata al pronto soccorso dell’ospedale ‘Maria SS Addolorata’ di Biancavilla. La prognosi per ‘politrauma da riferita aggressione’ è di 5 giorni.

L’uomo si trova nel carcere Piazza Lanza di Catania.