Benessere

Dieta contro radicali liberi: dimagrire ed essere belle

Dura una settimana

La dieta contro i radicali liberi oltre a depurare l’organismo e rallentare l’invecchiamento può far dimagrire di circa 4 chili. Prevede il consumo di alimenti semplici e salutari come ad esempio cereali, frutta, verdura, farine integrali e legumi.

Ma vediamo cosa si mangia in un menù settimanale. Lunedì: colazione con un caffè o tè, uno yogurt alla fragola, due fette biscottate. Spuntino:: 300 g di albicocche. Pranzo: Cous Cous con peperoni e insalata di pomodori. Merenda: una fetta di ananas. Cena: sogliola allo zafferano, verdure miste alla griglia e una fetta di pane integrale. Martedì: una tazza di latte intero con due cucchiai di cornflakes. Spuntino: una pesca. Pranzo: mezza porzione di pasta al pomodoro fresco e basilico, insalata di ravanelli e rucola. Merenda: due fette di anguria o una di ananas. Cena: Canocchie in insalata, spinaci lessati , 50 g di pane di segale.

Mercoledì: caffè, una fetta di pane integrale, due cucchiaini di marmellata di fragole. Spuntino: un kiwi. Pranzo: penne al farro e rucola, insalata verde. Merenda: 50 grammi di gelato. Cena: spiedini estivi di tofu, radicchio alla griglia e 50 g pane ai cereali. Giovedì: colazione con un caffè d’ orzo con due cucchiai di miele, tre biscotti savoiardi. Spuntino: uno yogurt ai cereali. Pranzo: insalata di riso, carote, ravanelli e zucchine crude in insalata. Merenda: un bicchiere di succo di ananas senza zucchero. Cena: manzo speziato, fagiolini lessati e conditi con due cucchiaini di olio extravergine di oliva e aceto, 50 g pane integrale.

Venerdì: colazione con un tè o caffè d’ orzo, due gallette di riso. Spuntino: uno yogurt naturale. Pranzo: gnocchi ricotta e spinaci, verdure miste al vapore. Merenda: una ciotola di frutta di stagione. Cena: rotolini al salmone, 50 g pane al farro. Sabato: colazione con un caffè, un bicchiere di succo di pompelmo, due biscotti. Spuntino: una ciotola di mirtilli. Pranzo: 80 g di ravioli ricotta e spinaci al pomodoro, insalata mista condita con due cucchiaini di olio extravergine di oliva e limone. Merenda: un budino al cacao. Cena: soufflé al formaggio, 50 g di pane integrale, insalate di carote, ravanelli e zucchine crude.

Domenica: colazione con un caffè, mezza brioche liscia. Spuntino: uno yogurt all’ albicocca. Pranzo: coniglio al forno, bietole lessate. Merenda: una ciotola di melone. Cena: polpettone alle verdure , insalata di pomodori e 50 grammi di pane. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare qualsiasi regime alimentare dietetico. Questa dieta non è adatta per chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza.