Benessere

Dieta del limone e pesce per dimagrire 5 chili: drena liquidi

Non è adatta a tutti

La dieta del limone e del pesce può far dimagrire fino a 5 chili. Il menù di una settimana è molto restrittivo e non adatto a tutti.

Per questo motivo come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo come sempre di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare qualsiasi regime alimentare dietetico. Questa dieta non è adatta a chi soffre di diabete , altre patologie e alle donne in gravidanza. Il menù che elenchiamo di seguito prevede il consumo di 1400 calorie al giorno. Per funzionare bene bisogna bere ogni giorno almeno dieci bicchieri di acqua con il succo di un limone tra un pasto e l’altro. Il limone aiuta ad eliminare le tossine, drena i liquidi e scioglie gli accumuli di grasso.

Ma vediamo cosa si mangia. Lunedì: colazione con uno yogurt bianco ed un frutto di stagione. Pranzo: insalata con 50 grammi di tonno e un insalata di carote, sedano, lattuga e radicchio. Merenda: due kiwi. Cena: 70 grammi di spaghetti integrale con pomodoretto fresco e basilico, due zucchine in padella con peperoncino. Martedì: colazione con un frullato alla frutta e quattro barrette con frutti di bosco e cereali. Pranzo: insalata con una scatoletta di tonno, lattuga, cipolla rossa e pomodoro. Spuntino: due fette d’ananas. Cena: 70 grammi di riso con radicchio, cavolfiore al vapore.

Mercoledì: colazione con una tazza di tè verde, due fette biscottate integrali e un bicchiere di succo d’ananas. Pranzo: una spigola cotta al cartoccio con erbette miste, insalata di carote. Merenda: un tè verde con due biscotti integrali. Cena: 70 grammi di spaghetti integrali con zafferano e zucchine, finocchi cotti al vapore. Giovedì: colazione con uno yogurt bianco con un cucchiaio di cereali integrali, due fette biscottate integrali, un frutto di stagione. Pranzo: un’insalata con un trancio di salmone, lattuga, carote e sedano, broccoli ripassati in padella. Merenda: uno yogurt alla frutta. Cena: passato di verdure miste con 70 grammi di pasta.

Venerdì: colazione con una tazza di tè verde con due biscotti integrali, una spremuta d’arancia. Pranzo: insalata con due uova sode, lattuga e olive nere, un panino integrale. Merenda: una pera e una mela. Cena: 70 grammi di pasta con fagiolini, patate e pesto, due pomodori in insalata. Il sabato e la domenica si può ripetere il menù di uno dei giorni settimanali.