Cronaca

Roma, rapina in negozio alimentari con mazza da golf e pugnale

Ieri sera in via Tiburtina

Armati di mazza da golf e pugnale sono entrati in un negozio alimentari e dopo aver danneggiato il locale e minacciato il cassiere, si sono fatti consegnare l'incasso, ma poco dopo sono stati arrestati in flagranza dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma per rapina aggravata in concorso. L'episodio è avvenuto ieri sera in via Tiburtina.

In manette sono finiti un romano di 32 anni e un 24enne di origini cubane, da anni residente a Roma, entrambi già con precedenti. I militari sono intervenuti a seguito di una richiesta giunta al 112. Dopo aver raggiunto rapidamente l'indirizzo del mini market, all'interno i militari, tra i cocci di bottiglia sparsi sul pavimento, hanno disarmato e poi ammanettato i due rapinatori. Dopo l'arresto i due sono stati accompagnati in caserma e successivamente nel carcere di Regina Coeli, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. La mazza da golf ed il pugnale sono stati sequestrati e l'intera refurtiva è stata recuperata e restituita.