Economia

Cioccolato Modica, incontro all'Ars

Il Consorzio di tutela ospite della commissione attività produttive

Il presidente, Salvo Peluso, e il direttore, Nino Scivoletto, del Consorzio per la tutela del cioccolato modicano sono stati ospiti della terza commissione attività produttive all’Ars presieduta dall’on. Orazio Ragusa.

Oltre a spiegare l’importanza della tradizione del cioccolato per la città della Contea, Peluso e Scivoletto hanno illustrato i passi compiuti che, tra breve, dopo che l’iter per il riconoscimento Igp è stato completato, porteranno alla pubblicazione dello stesso nella Gazzetta europea. In commissione, inoltre, è stato affrontato il nodo riguardante la possibilità di adeguare i bandi europei per fare in modo che sia previsto il finanziamento alle imprese per la trasformazione della fava di cacao da cui viene estratta la pasta amara che è l’ingrediente principale relativo alla produzione del cioccolato di Modica.

Proprio in città dovrebbe nascere il primo impianto di trasformazione di fave di cacao, importate dai Paesi produttori, in pasta di cacao. In più, è stato concordato con il presidente della commissione Attività produttive, on. Orazio Ragusa, di portare avanti una interlocuzione, anche attraverso l’assessore regionale Edy Bandiera, con il ministero dell’Agricoltura e con il ministero dei Beni culturali affinché il cioccolato di Modica possa essere inserito tra i prodotti italiani da promuovere nel mondo con riferimento alla manifestazione 2018 Anno del Cibo Italiano in programma nei prossimi mesi. La commissione si è messa a disposizione anche per incontri futuri che potranno garantire ricadute importanti.