Benessere

Dieta: dal lunedì al mercoledì per dimagrire

Via i liquidi in eccesso

Mettersi a dieta dal lunedì al mercoledì per dimagrire ci circa 2 chili. Si mangia poco e solo alimenti che aiutano l’organismo a smaltire i liquidi in eccesso. Vediamo cosa prevede il menù dei tre giorni.

Lunedì: un caffè o tè senza zucchero, mezzo bicchiere di succo di limone o pompelmo, tre fette biscottate integrali con tre cucchiaini di marmellata senza zuccheri. Pranzo: 100 grammi di tonno al naturale o 50 grammi di salmone affumicato, un’insalata di fagiolini, un pacchetto di crackers integrali e un frutto a scelta (esclusa la banana). Merenda: uno yogurt. Cena: pollo alla griglia (150 gr.) o due uova con insalata verde condita con un cucchiaino di olio e succo di limone a volontà, due carote crude, un frutto a scelta a parte la banana.

Martedì: colazione uguale a quella del lunedì. Pranzo: insalata verde condita con un cucchiaino di olio e succo di limone, una confezione di fiocchi di formaggio o tofu (max.150 gr), un frutto a scelta a parte la banana. Merenda: uno yogurt. Cena: un hamburger di vitello magro o un etto e mezzo di merluzzo o nasello, cavolfiori o broccoli lessi a insalata(quanti ne volete) con un cucchiaino di olio e succo di limone, mezzo bicchiere di vino e un frutto a scelta. Mercoledì: colazione con un caffè o tè, tre fette biscottate integrali con un cucchiaino di marmellata senza zuccheri. Pranzo: due uova sode, due crackers integrali, insalata verde con un cucchiaino di olio e succo di limone, un frutto a scelta.

Merenda: uno yogurt. Cena: 100 gr. di tonno al naturale o 150 grammi di carne tipo simmethal, insalata di cetrioli e finocchi, un etto di fagioli bianchi di spagna già lessati, un frutto a scelta e 5 grammi di cioccolato fondente extra (un cubetto). Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare un regime alimentare dietetico. Questa dieta è vietata a chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza.