Sanità

Sanità a Modica, la Maggioranza ha incontrato Razza

Affrontato anche il problema dei precari della sanità

Ieri in occasione della visita a Modica dell’Assessore Regionale alla Sanità Ruggero Razza, la maggioranza consiliare ha avuto modo di affrontare i temi della sanità che riguardano da vicino la città.

A Palazzo San Domenico sono stati analizzati i problemi che riguardano la situazione lavorativa precaria pluridecennale di una specifica categoria di lavoratori amministrativi che ormai da troppi anni vivono di precarietà. Nonostante il quadro normativo non favorevole l’assessore si è impegnato ad individuare nei prossimi mesi una soluzione attraverso un percorso che coinvolga diversi enti ( Stato Centrale, INPS ) in modo sinergico al fine di assicurare a questi lavoratori un futuro stabile e professionalmente dignitoso. La seconda parte della mattinata si è svolta presso l’Ospedale Maggiore di Modica. L’Assessore Regionale ha inaugurato insieme al Sindaco Abbate, al commissario Ficarra e al direttore sanitario del presidio ospedaliero di Modica il Dott. Bonomo le nuove cucine dell’Ospedale “Maggiore” rese funzionali e moderne in seguito ai lavori di ristrutturazione portati avanti dall’ASP di Ragusa.

La visita ufficiale dell’Assessore è stata un'occasione anche per fare il punto della situazione sullo stato dei lavori e di completamento del nuovo pronto soccorso. Lavori completi nella quasi totalità, si attendono infatti solo accorgimenti tecnici, autorizzazioni di conformità e collaudi. La maggioranza insieme al Sindaco e alla Giunta vigilerà e sarà sempre disponibile a dare il proprio supporto nelle scelte di politica sanitaria che riguardano il territorio modicano.