Benessere

Dieta proteica di un giorno: prevede 900 calorie

Può essere ripetuta per due giorni

La dieta proteica di un giorno serve a compensare un eccesso di carboidrati e grassi dopo un weekend o dopo aver sgarrato con un’abbuffata in famiglia o tra amici. Si basa su un menù giornaliero di circa 900 calorie e si può ripetere per massimo due giorni di fila.

Ma vediamo cosa si mangia. Appena svegli bisogna bere un bicchiere di acqua con il succo di un limone. Colazione: un’omelette di 200 gr di albumi cotta in un pezzetto piccolo di burro (5 gr) e servita con un cucchiaino di marmellata light.Spuntino 10 mandorle. Pranzo: 100 gr di shirataki (peso da idratare) con 100 gr di zucchine saltate in padella con un cucchiaino di olio oppure un cucchiaino di pesto e spezie a piacere, 100 gr bresaola con un cucchiaino di olio e una manciata (50 gr) di rucola. Merenda: 10 grammi di cioccolato fondente.

Cena: due scatolette di tonno al naturale con 100 gr di insalata iceberg e 100 gr di cetriolo a fette più un cucchiaino di olio. Per lo spuntino e la merenda si possono mangiare in alternativa a quelli elencati nel menù: 100 gr yogurt greco total fage (intero) o un uovo sodo di media grandezza. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare qualsiasi tipo di regime alimentare dietetico. Questa dieta non è adatta a chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza.