Cultura

I migliori dolci greci: una top 5 tutta da gustare

Non mancano mai sulla tavola durante le festività

La storia della tradizione gastronomica greca è riuscita sin dall’antichità a influenzare le culture dei paesi affacciati sul Mediterraneo e quelli che si trovano al di là del confine con il Medio Oriente, per una contaminazione di sapori e profumi unici. Un tempo considerati doni preziosi offerti alle divinità, i dolci greci non mancano mai sulla tavola durante le festività più importanti come dessert dopo la classica carrellata di antipasti e piatti tipici a base di olive, acciughe, sottaceti da accompagnare con il pane tradizionale, la pita, e pietanze di carne e di verdure.

Chi non ha mai gustato la prelibata moussaka, un pasticcio a base di carne trita e melanzane, i souvlaki, gli spiedini di carne speziata o la freschissima insalata greca, con pomodori, olive e cetrioli, perfetta per un pranzetto estivo? Imperdibile poi lo tzatziki, la salsa di yogurt greco cremoso, con cetrioli e aglio in cui intingere il gyros allo spiedo, piatto ideale da ordinare a domicilio su Deliveroo per una serata con gli amici. Tornando ai dolci greci, gli ingredienti caratterizzanti dell'impasto sono solitamente il latte, la cannella, i pistacchi, le noci e le mandorle, il miele, la pasta sfoglia e i semi di sesamo. Il gusto è molto deciso e il sapore abbastanza dolciastro, dovuto soprattutto alla presenza all'interno della farcitura di marmellate varie di frutta e di miele. Ma quali sono i dolci greci più apprezzati e golosi? Andiamo a scoprirlo insieme.

Il baklava è un dolce molto corposo, diffuso in Grecia ma con possibili origini turche. Formato da diversi strati croccanti di pasta fillo che vengono ricoperti da un impasto a base di noci o pistacchi tritati, zucchero e cannella. Una volta cotto viene decorato con il miele e tagliato secondo forme geometriche come i triangoli, i quadrati o i rettangoli. Nonostante l’apparenza, è molto semplice da realizzare e perfetto da accompagnare ad una tazza di tè o di caffè greco e come dessert originale dopo un pranzo o una cena in compagnia di ospiti. Si tratta di un dolce molto versatile ottimo da servire sia in estate che in inverno, si conserva in frigorifero anche per molti giorni ed è molto amato dai bambini per le merende pomeridiane.

I loukoumades: le classiche frittelle dolci, molto simili alle castagnole ma più leggere, hanno la forma tonda e vengono servite caldissime, imbevute di miele e cosparse con granella di mandorle, cannella o con uno sciroppo a base di acqua, zucchero e miele. Una volta realizzato l'impasto con ingredienti molto semplici come farina, lievito, acqua o latte, si preparano delle palline che vengono fritte in abbondante olio bollente. Non tutti sanno che questa ricetta ha origini antichissime e che questi dolcetti erano considerati durante i giochi olimpici gettoni di miele, una sorta di premio per i vincitori e per i migliori atleti. Ottimi per la prima colazione o per uno spuntino di metà mattina, in Grecia qualsiasi bar o caffetteria serve questi dolci sia nella versione tradizionale che con l'aggiunta di frutta fresca e secca oppure aromatizzati con un mix di spezie varie o ripieni di creme e confetture.

I kourabiedes: questi biscotti a forma di mezzaluna non mancano mai sulle tavole durante le festività natalizie. Sono preparati con una pasta frolla molto leggera a base di farina, mandorle e burro e un impasto bagnato con il brandy o con il metaxa (il tipico brandy greco) e in seguito aromatizzato con vaniglia o acqua di rose. Questi frollini, una volta sfornati e raffreddati, si cospargono con dello zucchero a velo che li fa assomigliare a soffici fiocchi di neve. L'origine di questi biscotti viene fatta risalire addirittura alla seconda metà del 1400, un omaggio da parte dei pasticceri greci in segno di rispetto in onore dei nuovi conquistatori. Cucina greca? A quanto pare non è solo yogurt, miele e frutta secca ma la tradizione dolciaria greca presenta dolci molto invitanti per soddisfare il palato e i gusti di tutti i golosi, per una pausa caffè leggermente speziata e dai sapori molto antichi.