Benessere

Dieta keto per dimagrire in poco tempo

Due chili a settimana

La dieta Keto è indicata per chi vuole dimagrire velocemente. E’ una dieta veloce che può far dimagrire fino a 2 chili a settimana. Può essere seguita per massimo tre settimane.

Non è adatta a tutti in quanto prevede un calo drastico di carboidrati. Si basa principalmente sul consumo di verdure, proteine e grassi. Ma vediamo come funziona. Non bisogna superare i 50 grammi di carboidrati al giorno e si deve mangiare solo un grammo di proteine per peso corporeo (ad esempio se pesi 50 chili devi mangiare 50 grammi di proteine al giorno). Le proteine devono provenire da alimenti molto poveri o privi di grassi come pesce, carne e yogurt. L'apporto di grassi dovrebbe oscillare tra i 15 e i 30 grammi al giorno, perfetto l'olio extravergine di oliva. Da evitare carni grasse, salumi, formaggi stagionati, margarina. Via libera a verdure a ridotto contenuto di zuccheri.

Non è permesso il consumo di nessun tipo di frutta e di quelle verdure a elevato contenuto di carboidrati come rape rosse, patate e carote cotte. Colazione: si può scegliere tra uova, o 50 g di carni conservate come bacon, prosciutto crudo, bresaola o speck)25 - 50 g di carboidrati (a scelta tra pane di segale oppure frutta secca come pistacchi, noccioline, o burro di arachidi)30 g di grassi (a scelta tra formaggio a basso tenore di carboidrati e alto tenore di grassi come ad esempio i fiocchi di latte o burro). Spuntino: due cucchiaini di burro di arachidi e sedano, 50 g di frutta secca (esempio pistacchi tostati, mandorle, arachidi tostate).Pranzo: 200 o 250 grammi di salmone o trota o tonno oppure in alternativa la stessa quantità di carne( a scelta tra pollo o tacchino), una porzione di verdura (a scelta tra insalata, fagiolini, rucola, lattuga, asparagi, funghi, broccoli evitare invece carote, piselli o patate poichè contengono carboidrati).

Merenda: 100 g di formaggio come grana o fiocchi di latte. Cena: 200 grammi a scelta tra carne come hamburger o vitello, o capretto, pesce come trota o salmone o tonno o pesce spada, oppure uova, aggiungere una porzione di verdura ( a scelta tra a scelta tra insalata, fagiolini, rucola, lattuga, asparagi, funghi, broccoli, pomodori, peperoni evitare invece carote, piselli o patate poichè contengono carboidrati). Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare qualsiasi tipo di regime alimentare dietetico.

Questa dieta non è adatta a chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza.