Politica

Ragusa, Regione diserta convegno lavoro: interviene Dipasquale

Non è piaciuto all'on. Dipasquale l'atteggiamento della Regione

L'assenza del Governo regionale al convegno regionale sul Lavoro e Formazione e sulla legge 68/99 sul diritto al lavoro dei disabili svoltosi sabato mattina alla Camera di Commercio di Ragusa non è piaciuta all’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Partito Democratico e segretario alla presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana.

“All’incontro - spiega Dipasquale - si è parlato degli interventi a sostegno dell'inserimento lavorativo delle persone con disabilità. Un’opportunità di capitale importanza proprio perché ha visto la partecipazione dei presidenti di associazioni quali l’Anmil, l’Ens, l’Uici e l’Unms. Un convegno, però, stranamente snobbato dal Governo regionale, che doveva esser rappresentato dagli assessori regionali alla Formazione Lagalla e ai Servizi Sociali Ippolito nonché dai direttori dei relativi assessorati. Esponenti del Governo e della macchina amministrativa regionale che, però, hanno deciso di non presentarsi”.

“Poteva e doveva essere un momento di confronto tra le autorità regionali e le associazioni - conclude - poteva essere l'occasione per iniziare a tracciare un percorso comune a tutela e in sostegno di un settore troppo spesso dimenticato dalla politica ed invece siamo costretti a constatare che, ancora una volta, una certa politica rimane indifferente alle esigenze e alle problematiche relative alla disabilità e il mondo del lavoro”.