Lavoro

Asp Ragusa, cinque assunzioni categorie protette

Ricaduta importante in termini di inclusione

L’Azienda Sanitaria di Ragusa ha completato la procedura per l’assunzione di cinque lavoratori appartenenti alle categorie protette. Si tratta di un operatore tecnico giardiniere, tre operatori tecnici addetti di portineria e un operatore tecnico Falegname.

«Oggi con l’assunzione dei lavoratori - completato l’iter a distanza di alcuni mesi dall’inizio del procedimento, sancito dalla Legge 68/99 -, è stato possibile promuovere l’integrazione sociale di soggetti appartenenti a categorie protette garantendo il pieno sviluppo della loro persona. Infatti, l’inserimento nel mondo del lavoro dei dipendenti con disabilità presso la nostra Azienda ne è la dimostrazione. Un’esperienza positiva, tanto per l’Azienda quanto per gli interessati e per le loro famiglie.» ha dichiarato il Commissario dell’Asp, dr. Salvatore Lucio Ficarra. Grazie alla collaborazione di tutte le strutture che la compongono, l’Azienda Sanitaria Provinciale ha compiuto il procedimento di collocamento mirato di 5 nuove unità, con ricadute importanti in termini di inclusione sociale e lavorativa di persone con fragilità residenti nel territorio.