Politica

Assumere i vigili "beffati" a Ragusa

Intervento di Sonia Migliore

La portavoce di Lab 2.0 Sonia Migliore, candidata a sindaco di Ragusa, ha presentato un atto di indirizzo in merito alla vicenda dei Vigili Urbani dello scorso mese di giugno.

“Vista la cronica carenza d’organico del corpo della Polizia Municipale, l’Amministrazione Piccitto deve procedere all’assunzione di quei dieci vigili che selezionò tramite una manifestazione d’interesse e che vennero beffati all’ultimo momento”. Il Comune - racconta Migliore - dopo aver selezionato queste dieci persone e averle convocate per completare formalità di rito, revocò il bando un’ora prima che venissero firmati i contratti trincerandosi dietro una fantomatica norma sopraggiunta improvvisamente.

Lab 2.0 però denunciò con una nota inviata alla stampa, appena quattro giorni dopo il dietro front del Comune, cioè l’11 agosto scorso, che la firma dei contratti fu stoppata perché gli amministratori dimenticarono di approvare il Conto economico e lo Stato patrimoniale dell’Ente, entrambi strumenti necessari all’approvazione del Conto consuntivo del 2016. Un errore che di fatto ha determinato il blocco delle assunzioni. “Visto che i due atti sono stati alla fine regolarmente presentati e approvati - spiega ancora Migliore - visto, inoltre, che anche per quest’anno la legge finanziaria ha disposto la proroga dell’efficacia delle graduatorie dei concorsi pubblici per assunzioni a tempo indeterminato e relative alle amministrazioni pubbliche soggette alle limitazioni delle assunzioni fino al 31 dicembre 2018 e visto anche che esiste una legge nazionale, la legge Madia 124/2015, la quale per le pubbliche amministrazioni dispone l’obbligo, e non più la facoltà, di attingere alle graduatorie esistenti, Piccitto non perda più tempo e proceda all’assunzione a tempo determinato di questi vigili”.

“Infine, ma non meno importante - conclude Migliore - l’assunzione è da mettere in atto per cinque mesi e non due come previsto in precedenza, sia perché la legge lo permette sia perché è necessario per il Corpo di Polizia Municipale”.