Attualità

Sicilia...geologia in movimento a Noto

Convegno itinerante dei Geologi

A Noto, presso la Sala degli Specchi, è stata presentata la seconda tappa di un convegno itinerante dal titolo: “Sicilia… Geologia in movimento”, convegno che si terrà il 15 marzo a Poggioreale, il 16 marzo a Noto e il 17 marzo a Messina.

Erano presenti il Sindaco del Comune di Noto Dott. Corrado Bonfanti, l’Assessore alla Cultura e Beni culturali Prof. Francesco Terranova, il Consigliere dell’Ordine Regionale dei Geologi di Sicilia Dott. Marco Andolina, il Tesoriere dell’Ordine Regionale dei Geologi di Sicilia Dott. Massimo Petralia e il Geologo Vincenzo Belfiore. “Questo Convegno – commenta il Tesoriere O.R.G.S. Massimo Petralia – è risultato del lavoro di tutti i Consiglieri dell’Ordine Regionale dei Geologi di Sicilia e del Presidente O.R.G.S. dott. Geologo Giuseppe Collura e rappresenta un viaggio nei tre luoghi siciliani testimoni di tre momenti drammatici per la storia della Sicilia, il terremoto della val del Belìce del 1968, il terremoto della val di Noto del 1693 e quello di Messina del 1908”.

“Il nostro intento è quello di mettere al centro dell'agenda di governo la situazione del rischio sismico nel territorio siciliano, accendere i riflettori non per creare allarmismo ma per cercare, insieme ad altre competenze professionali ed alle istituzioni, soluzioni e strategie che non siano d’emergenza ma di programmazione, finalizzate alla mitigazione del rischio sismico ed alla messa in sicurezza delle scuole, degli ospedali, delle infrastrutture, dando sicurezza ai nostri cittadini" commenta il Consigliere O.R.G.S., Marco Andolina.

I tre luoghi protagonisti dell'evento rappresentano tre momenti storici drammatici per la comunità e tali eventi consentono di fare un’analisi ed un confronto su temi assolutamente attuali anche rispetto ad eventi recenti che hanno colpito il territorio italiano. Sicilia, geologia in movimento è anche un concorso rivolto alle scuole dell’Isola: i migliori lavori saranno premiati nelle giornate del 16 e 17 marzo.