Benessere

Skin therapy per pelle atopica e atrofica

Convegno a Bologna

Vi sono dei trattamenti cutanei che possono non solo risolvere diversi inestetismi tipici della cute che ha spento diverse candeline, come i segni di invecchiamento e fotoinvecchiamento, ma anche intervenire su specifici quadri clinici.

In caso di lesioni cicatriziali acneiche o post-traumatiche, pelle atopica e atrofica, rilassamento cutaneo di aree estese, pelle secca indotta da terapie sistemiche, quali quelle oncologiche o dislipidemizzanti. A dimostrarlo uno studio appena pubblicato su “Journal of Drugs in Dermatology”. Lo studio verrà presentato al 21° Congresso Internazionale di Medicina e Chirurgia Estetica SIES - VALET, in programma dal 23 al 25 febbraio 2018 a Bologna. Dello studio e delle sue ricadute in termini di nuovi orizzonti della cura e trattamento della pelle in chirurgia plastica, dermatologia e medicina estetica parleranno la Dott.ssa Magda Belmontesi, dermatologa a Milano e docente al Master di secondo livello in medicina estetica della cattedra di chirurgia plastica dell’Università di Pavia, il Dott. Carlo Di Gregorio, chirurgo plastico a Palermo e la Dott.ssa Katia Vignoli, psicoterapeuta a Milano.