Benessere

Dieta fruttariana per un giorno: depurativa

Si mangia solo frutta

La dieta fruttariana è tra le diete più drastiche in quanto si mangia solo frutta. Proprio per questo motivo è assolutamente sconsigliato seguirla per più giorni.

In genere questo tipo di alimentazione viene seguita per un solo giorno come per depurare l’organismo dopo pranzi o abbuffate di festeggiamenti. Ma vediamo cosa si mangia e soprattutto quando perché gli orari vanno rispettati. La colazione deve essere fatta tra le 6 e le 9 di mattina, bisogna bere il succo di 3/5 limoni subito appena svegli e dopo consumare melone e uvetta.Spuntino a metà mattina: deve essere fatto tra le 9 e le 12 e si possono consumare a scelta mele, ananas, fichi, pere, uva, kiwi, cetrioli, prugne gialle. La quantità è libera. Pranzo: deve essere fatto tra le 12 e le 15 e si possono mangiare albicocche, papaya, pesche, arance o mandarini.

Merenda: deve essere fatto tra le 15 e le 18 con pomodori, melograno, cachi, prugne, ciliegie, fragole, mango, anguria. Senza limiti di quantità. Cena: consumarla tra le 18 e le 21 con uva, lamponi e more. Spuntino dopo cena tra le 21 e le 24 si possono mangiare prugne rosse, cachi, anguria, pomodori, melograni, fragole, ciliegie, mango. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare qualsiasi tipo di regime alimentare dietetico. Questa dieta è assolutamente vietata a chi soffre di diabete o altre patologie e alle donne in gravidanza.