Benessere

Aspirina funziona come il Viagra

A dirlo è uno studio della Istanbul Medipol University

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista International Urology and Nephrology e sicuramente catalizzerà l'attenzione di molte persone. L'aspirina contrasta la disfunzione erettile ed ha gli stessi effetti del Viagra.

A giungere a questa conclusione sono stati i ricercatori della Istanbul Medipol University che hanno esaminato a lungo gli effetti di un antiaggregante sui problemi di erezioni degli uomini. Lo studio effettuato ha dimostrato che la tradizionale aspirina, oltre a contrastare mal di testa e influenza, è un valido sostituto del Viagra. Per giungere a queste conclusioni i ricercatori si sono avvalsi della partecipazione di 184 pazienti tra i 18 e i 76 anni, affetti da disfunzione erettile vasculogenica.

Ad una parte di essi è stato chiesto di assumere una pillola da 100mg di aspirina una volta al giorno per 6 settimane, agli altri è stata somministrata una pillola placebo. Dallo studio è emerso che al termine delle sei settimane oltre il 75% degli uomini che hanno assunto aspirina, aveva visto migliorare le proprie prestazioni. L'aspirina, spiegano gli studiosi, è un antiaggregante che aiuta ridurre la produzione di trombossano che aggrega la piastrine per riparare i vasi sanguigni: insomma, ‘diluisce' il sangue prevenendo anche infarti e attacchi cardiaci e a quanto pare è utile anche per curare la disfunzione erettile.